domenica 17 Ottobre 2021
HomeAppuntamentiVino e musica con “I cinque sensi del Monte Somma”

Vino e musica con “I cinque sensi del Monte Somma”

SANT’ANASTASIA. Un appuntamento da non perdere venerdì 12 settembre alle ore 19.45 in via Roma a Sant’Anastasia nell’ambito della manifestazione “La via della bellezza” a “I cinque sensi del Monte Somma”,

degustazione multisensoriale dei suoi cinque vini accompagnata dal suono del pianoforte e dalla visione di cinque video. Attraverso i cinque sensi si effettuerà un viaggio che mescolando archeologia, musica e vino percorrerà sentieri affascinanti, misteriosi, sconosciuti e fino ad ora negati ai più.

Vini in degustazione

Lacrimabianco, Lacryma Christi del Vesuvio D.O.C. Bianco 2013
Emblema, Caprettone Vesuvio D.O.C. Bianco 2013
Katà, Catalanesca I.G.T. del Monte Somma Bianco 2013
VIPT, Piedirosso Vesuvio D.O.C. Rosso 2012
Lacrimanero, Lacryma Christi del Vesuvio D.O.C. Rosso 2012

Con la partecipazione di

Ugo Baidassarre, giornalista enogastonomico

Ferdinando De Simone, archeologo dell’Università di Oxford

Domenico Ceriello, di Cantine Olivella

Musiche composte da Girolamo De Simone
I video sono stati realizzati grazie alla preziosa collaborazione di
Ferdinando De Simone, Paolo Principe, Vincenzo Ceriello, Raffaele Sodano e Antonio Coppola

Per poter partecipare all’evento è indispensabile accreditarsi
al seguente numero di telefono: 339 8776873

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti