venerdì 3 Febbraio 2023
HomeAttualitàVolla. Ambiente e abusivismo edilizio, i controlli della polizia Locale

Volla. Ambiente e abusivismo edilizio, i controlli della polizia Locale

VOLLA. Controlli della polizia Locale sui cantieri della citta’.

A seguito normali giri di controlli predisposti per la prevenzione e repressione di reati contro l’ambiente e l’abusivismo edilizio, gli uomini del locale Comando della Polizia Locale, in particolare gli addetti alla sezione antiabusivismo edilizio, su disposizione del Comandante Giuseppe Formisano, hanno provveduto a controllare una nuova costruzione al centro della Città. Il controllo è stato effettuato congiuntamente con l’ASL Na3sud,
servizio per la prevenzione e la sicurezza sul lavoro. Il cantiere risultava regolarmente autorizzato con vari titoli e per i quali è stato richiesto all’Ufficio tecnico dell’ente di
verificarne la correttezza e di concordare con la Polizia Locale anche un nuovo controllo per verificarne la conformità delle opere realizzate ai titoli esibiti. Per quanto concerne le competenze dell’ASL è stato riscontrato la violazione dell’art. 136 D.Lgs. 81/08 e smi in quanto il ponteggio installato risultava privo di tavole fermapiede e di
alcuni cancelletti laterali nonché l’altezza dello stesso non superava il piano solaio così come previsto per legge. Inoltre alcuni operai risultavano sprovvisti di DPI. I controlli continueranno nei prossimi giorni anche sugli altri cantieri della Città.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti