giovedì 9 Aprile 2020
Home Cronaca Volla. Nuove abitazioni, posti a sequestro 23 appartamenti e 13 villette

Volla. Nuove abitazioni, posti a sequestro 23 appartamenti e 13 villette

VOLLA. Nella mattinata odierna, in Volla (NA), personale della Compagnia Carabinieri di Torre del Greco ha dato esecuzione a 2 decreti di sequestro preventivo aventi ad oggetto più complessi abitativi, emessi dal GIP presso il Tribunale di Nola su richiesta della Procura della Repubblica di Nola che ha coordinato l’intera attività investigativa svolta dalla Stazione Carabinieri di Volla.

Complessivamente le unità abitative poste sotto sequestro sono 33 (23 appartamenti e 13 villette) per un valore commerciale complessivo pari a circa 7.5 milioni di euro.
Il reato contestato ai vari proprietari-committenti, progettisti e responsabili delle imprese esecutrici dei lavori è di avere realizzato immobili a destinazione abitativa in totale difformità dei permessi di costruire rilasciati e in violazione della normativa urbanistica.
Nello specifico, l’attività di indagine ha permesso di riscontrare che numerose pratiche edilizie non risultavano conformi alla normativa urbanistica: a fronte di permessi per costruire regolarmente rilasciati per realizzare complessi immobiliari con destinazione non residenziale (centri medici, parcheggi, servizi scolastici, ecc) -come prescritto dalla normativa perché immobili ricadenti in zona “F”- con successiva SCIA in sanatoria si è proceduto al cambio di destinazione d’uso in abitativo/residenziale.
Gli interventi edilizi hanno, dunque, comportato una trasformazione urbanistica del territorio comunale funzionale ad un permanente utilizzo dell’area a fini residenziali in totale contrasto con la destinazione a servizi di interesse pubblico impressa dallo strumento urbanistico. I complessi immobiliari posti sotto sequestro preventivo sono ubicati in Via San Giorgio e Via Famiglietti.

- Advertisement -
- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

Crisi del Turismo, imprenditore invita il presidente Trump nella sua “casa vacanze”

TORRE DEL GRECO. Il Coronavirus sta "uccidendo" anche il turismo in Italia mettendo in ginocchio migliaia di lavoratori. Da qui l'idea di Andrea Scala,...

Dubbi sulla gestione Coronavirus. 10 domande al sindaco di Somma

SOMMA VESUVIANA. L'emergenza Coronavirus comprende tanti aspetti: il contenimento dei contagi, i controlli del territorio, la sanificazione delle strade, la gestione di pacchi alimentari...

Napoli. Successo per gli streaming ideati dall’assessorato alla Cultura

NAPOLI. La programmazione dell' assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli #NONFERMIAMOLACULTURA compie un mese . Il palinsesto ##NONFERMIAMOLACULTURA organizzato dall' assessorato...

Massa di Somma. Incubo finito per Zeno, l’ex sindaco guarito dal Covid19

MASSA DI SOMMA. L'ex sindaco Antonio Zeno guarito dal coronavirus: "Incubo finito". Secondo tampone negativo per l'ex sindaco di Massa di Somma Antonio Zeno, risultato...

Mezzi di trasporto fermi a Pasqua, presidente Eav: “Evitare affollamento”

NAPOLI E PROVINCIA. Mezzi di trasporto fermi a Pasqua e Pasquetta. Il presidente dell'Eav Umberto de Gregorio: "Utilizzare i mezzi pubblici solo se strettamente...
- Advertisment -