mercoledì 8 Dicembre 2021
HomePoliticaVoucher sport, Iovino: "Disposti i fondi pe consentire l’attività sportiva gratuita ai...

Voucher sport, Iovino: “Disposti i fondi pe consentire l’attività sportiva gratuita ai minori”

Napoli– Nel corso dell’Audizione della VI Commissione Consiliare Permanente sono stati disposti dei fondi per finanziare l’accesso gratuito all’attività sportiva ai minori di età compresa tra i 6 e i 15 anni. L’assegnazione di questi “Voucher Sport”, come spiega il Consigliere Regionale di Italia Viva Francesco Iovino, servirà per agevolare le famiglie nel sostenere le spese di iscrizione dei propri figli ai corsi e alle attività sportive, così da scongiurare l’abbandono dell’attività motoria dei minori.
“Tanti ragazzi sono costretti ad abbandonare le attività sportive per non pesare sul bilancio della famiglia”, ha dichiarato il Consigliere. “Con l’introduzione dei voucher intendiamo dare una mano a tutti i nuclei familiari nel sostenere le spese di iscrizione ai corsi e consentire così ai più giovani di continuare a praticare sport. È importante per loro svolgere le attività motorie per il benessere psico-fisico e per i valori che da sempre trasmette lo sport in termini di educazione e disciplina”. Per beneficiare dei voucher bisognerà essere residenti in Regione Campania, praticare attività sportiva, avere un’età compresa tra i 6 e i 15 anni e rientrare in alcuni parametri: ISEE compreso tra 3.000,00 € e 17.000,00 € se il nucleo familiare ha fino a tre figli; ISEE tra 3.000,00 € e 28.000,00 € se il nucleo familiare è composto da quattro o più figli.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti