lunedì 5 Dicembre 2022
HomeCultura e SpettacoliVulcano Buono, 2 mila persone per il concerto di Geolier, a sorpresa...

Vulcano Buono, 2 mila persone per il concerto di Geolier, a sorpresa presente anche Clementino

Con il concerto di Geolier, giovedì 28 luglio, si è ufficialmente aperto il palinsesto di eventi di Eutòpia, l’innovativa Container Arena del centro servizi Vulcano Buono di Nola, anfiteatro immersivo unico in Europa per tecnologia e concept architettonico.

Il celebre rapper ha fatto letteralmente scatenare i fans con la sua musica. Circa 2.000 i partecipanti che hanno affollato la piazza interna del Vulcano Buono. Lo show musicale è stato organizzato dall’agenzia artistica di spettacolo Musikandance di Fiorello Napolitano.

Ospiti a sorpresa durante il concerto sono stati altri tre artisti napoletani: Clementino, reduce dalla recente conduzione televisiva con Made in Sud su Rai Due e che proprio con Geolier ha realizzato come featuring il brano Desaparecidos, e i rappers MV Killa e Yung Snapp.

Geolier, nome d’arte del giovanissimo Emanuele Palumbo, ha ripercorso la sua carriera musicale, dagli esordi, raccontando le sue origini con il brano che gli ha dato successo “P Secondigliano”, fino a cantare i suoi singoli più famosi, come “Narcos”, “Capo”, “Vogl sul a te”, passando per “Como te”, “Queen”, “Emanuele”.

La rovente estate di musica e spettacolo al Vulcano buono prosegue con il prossimo appuntamento artistico, in programma martedì 2 agosto, quando nell’arena Eutòpia, sempre alle ore 21.00, avrà per protagonista l’irresistibile comicità dello spettacolo di cabaret del comico Peppe Iodice, in scena con il suo ultimo spettacolo “Peppi Summer”, con la partecipazione di Francesco Mastrandrea e Daniele Decibel Bellini.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Saverio Falco
Saverio Falco
Giovane studente, intraprendente, ricco di fantasia, creativo e gioioso. E' veramente un piacere avere tra noi autori, scrittori, giornalisti, filosofi, ma soprattutto ragazzi come quello odierno: un'anima che ama la cultura in tutte le sue sfaccettature, che trasmette un pensiero legato all'amore puro, dai sentimenti profondi. Nel 2012 fa il suo battesimo con la carta stampata, rivelando all'attenzione di noialtri lo spirito polivalente dell'esistenza. (A cura del poeta GIANNI IANUALE)

Articoli recenti