mercoledì 22 Settembre 2021
HomeAttualitàGiovane sommese vince le olimpiadi di matematica

Giovane sommese vince le olimpiadi di matematica

SOMMA VESUVIANA. Un giovane studente di Somma Vesuviana ha vinto le olimpiadi di Matematica che si sono svolte a Cesenatico.

Si tratta di Giovanni Carrozza, studente dell’Istituti tecnico Industriale “Ettore Majorana” che ieri mattina è stato premiato anche in municipio. Il sindaco Pasquale Piccolo e gli assessori Milena Di Palma (Pubblica Istruzione) e Luigi Coppola (Politiche Giovanili) gli hanno consegnato una targa per essersi contraddistinto tra 200mila studenti arrivati in Emilia Romagna da tutta Italia. “Attualmente i giovani, specialmente nel nostro territorio, vengono ricordati soprattutto per le azioni poco felici”, commenta l’assessore Coppola, “dettate spesso dal voler imitare o addirittura idolatrare qualche personaggio negativo che spopola attraverso le ultime seguitissime serie televisive. Noi, invece, abbiamo voluto omaggiare un talento, una eccellenza giovane di questo territorio, Giovanni Carrozza il quale si è distinto per essersi classificato primo alle olimpiadi di matematica, portando alto il nome del nostro paese. Sono orgoglioso, come giovane e come rappresentante degli stessi, per l’obbiettivo raggiunto del nostro concittadino. Le cattive notizie hanno sempre più successo e seguito rispetto alle buone, ma facendo squadra tra istituzioni, scuole e sociale non ci saranno impedimenti per far far spiccare di luce e notorietà anche i successi positivi. Complimenti ancora”.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti