lunedì 20 Maggio 2024
HomeAppuntamentiStrutture Diurne nel contrasto alle dipendenze, se ne discute a Somma

Strutture Diurne nel contrasto alle dipendenze, se ne discute a Somma

SOMMA VESUVIANA. L’Associazione Il Pioppo ONLUS – Fattoria Sociale e la Rete Mediterraneo Sociale promuovono il Primo Seminario Regionale su Strutture Diurne e Servizi a bassa soglia nel contrasto alle dipendenze patologiche, giovedì 27 ottobre dalle ore 9.00 presso il convento dei Padri Trinitari (via F. D’Aragona 2, 80049, Somma Vesuviana, Napoli).

L’incontro inaugura il ciclo degli Incontri di Parco Mediterraneo, presso il Centro Polifunzionale Integrato di Parco Mediterraneo, il progetto di welfare di comunità ed economia civile della rete Mediterraneo Sociale con l’Associazione Il Pioppo ONLUS e l’ordine dei Padri Trinitari.

«È ‘opportuno assicurare la continuità dei servizi diurni, attuando interventi migliorativi che derivano dall’esperienza maturata, allargando l’offerta e la fruibilità ad un più vasto bacino di utenza che di norma non può trovare un’adeguata risposta nelle strutture ambulatoriali Ser.T. o in quelle residenziali delle comunità (…); L’implementazione e il potenziamento dell’offerta di servizi diurni è in linea con le linee di indirizzo regionali e nazionali e può rappresentare una valida risposta alle esigenze dell’utenza (…)»: è quanto si legge nel Disciplinare Tecnico, le motivazioni ufficiali dell’Area Ser.T. dell’ASL Na3 Sud a supporto dell’avviso pubblico, con scadenza termini di presentazione al 15 dicembre 2015 e a tutt’oggi non ancora espletato, per l’affidamento del servizio Diurno Time Out. Il Primo Seminario Regionale sulle strutture diurne promosso dalla Ass. Il Pioppo, con l’adesione di molte reti sociali e culturali dell’area delle dipendenze patologiche di rilievo nazionale vuole, appunto, dare le prove scientifiche, culturali, istituzionali e normative della validità di questo orientamento della ASL Na3 Sud.

Il seminario si articolerà come un confronto fra tutte le esperienze di eccellenza della Regione Campania con contributi, tra gli altri, di Don Tonino Palmese, Vicario Episcopale alla carità, Stefano Vecchio, Direttore dip. Dipendenze Patologiche ASL Na1, Riccardo de Facci, Vicepresidente del Coordinamento Nazionale delle Comunità di Accoglienza (CNCA), Luigi Stella, Presidente Nazionale della SITD, Ciro D’Ambra referente ASL Na3 Sud per la struttura diurna Time Out e una rosa di rappresentanti dei responsabili delle strutture diurne di tutta la Regione. E ancora, Fabio Giuliani, Responsabile Regionale di LIBERA, Rosario Stornaiuolo, Responsabile Regionale FEDERCONSUMATORI, Alfredo Garzi, Segretario Regionale Funzione Pubblica CGIL, e una tavola rotonda aperta al contributo dei Responsabili dei Ser.T. dell’ASL Na3 Sud. Previsti i saluti istituzionali del Sindaco di Somma Vesuviana, Pasquale Piccolo, del Coordinatore dell’Ambito Territoriale N22, Nicola Anaclerio, e presenze di impegno civile e sociale come quella del Parroco del quartiere Casamale, Padre Giuseppe D’Agostino. Il presidente della Rete Mediterraneo Sociale, Salvatore Esposito, concluderà i lavori dell’assise scientifica.

Le nuove povertà e i nuovi stili di consumo dei giovani impongono una adeguata riflessione scientifica e sociale sulle risposte da costruire e sui valori da promuovere, in particolare nei territori ad alto rischio di esclusione e di camorra. Le reti sociali territoriali devono superare le alte soglie dell’accesso ai servizi di accoglienza e le procedure burocratiche che, a volte, escludono quanto le stesse condizioni di svantaggio sociale. Durante il seminario verranno condivisi e discussi i contenuti della Carta di Napoli, il manifesto, messo a punto da L’Associazione Il Pioppo e la rete Mediterraneo Sociale, contro le clientele e le corruzioni nel Terzo Settore e nella Pubblica Amministrazione, presentato lo scorso luglio in anteprima nazionale alla presenza del Procuratore Naizonale Antimafia, Franco Roberti. Il programma prevede inoltre, alle ore 14.00, un convivio presso la sede del CPI di Somma Vesuviana in via Masseria Allocca e, alle 15.30, un incontro straordinario con gli operatori, gli utenti e le famiglie del Centro Diurno Time Out. Seguirà alle 16.30 – Pomeriggio Vesuviano: Musica e tradizioni culturali – evento di solidarietà a favore degli operatori, dei ragazzi e delle ragazze e delle famiglie del Servizio Diurno Time Out.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche