lunedì 4 Marzo 2024
HomeAppuntamenti44^ edizione del Carnevale di Saviano, dieci giorni di musica, balli, sfilate...

44^ edizione del Carnevale di Saviano, dieci giorni di musica, balli, sfilate e gastronomia

44^ edizione del Carnevale di Saviano dieci giorni di musica, balli, sfilate e gastronomia. E poi i carri allegorici. Il via sabato 3 con “Nostalgia 90”, l’11 e il 13 le sfilate dei carri. Ma anche il festival degli “Artisti di Strada” e Michele Zarrillo. La manifestazione organizzata dall’associazione fondazione carnevale di Saviano con i comitati e le associazioni, si avvale del patrocinio della Città Metropolitana di Napoli e della Regione Campania.
 
Il taglio del nastro avverrà sabato 3 febbraio con “Nostalgia 90”, la discoteca all’aperto con la musica dance anni 90, spettacolo inaugurale che precede la XIII edizione del Festival degli “Artisti di Strada” che si terrà invece domenica 4 quando, su corso Italia, saranno presentati gli 11 carri allegorici realizzati dalla 13 associazioni e che rappresentano la vera attrazione di un carnevale aperto, partecipativo e travolgente. I carri si ispirano a svariati temi: Rione Sant’Erasmo “L’uomo tra realtà, immaginazione e fantasia”; Punto Radio Saviano O’ Tubbazz “Surece e galline se scannano, ntramènte o’ Tubbazz canta, sona e balla”; Rione Sirico “Rinascimento Siricano la bugia dell’unità d’Italia”; Comitato Quelli della Notte “Libertà, Libertà”; Rione Cerreto-Aliperti “nel regno perduto la magia del carnevale”; Comitato La Vittoria e W la TV “Le freak c’est chic”; Rione Croce “Avengers”; Associazione Prospettive-Fressuriello “Lilo & Stitch: Fressuriello-Hawaii andata e ritorno”; AGM production e Rione Capocaccia “Inferno”; Rione Sena “L’era delle donne al potere”; Rione Torre “i Cavalieri della Torre”; Gruppo mascherato Giovani Teglia “L’anime dei Giovani Teglia”. Sempre domenica sera il Carnevale sotto le stelle con dj e vocalis savianesi. “Desidero ringraziare quanti hanno riposto fiducia nel mio operato e si sono impegnati per realizzare questa straordinaria festa – dichiara il Presidente della Fondazione Pasquale Napolitano – che come sempre sarà partecipata ed affollata”. Nel corso della settimana dal 5 all’11 si susseguiranno le serate organizzate dai comitati con musica, canti, balli e tanta enogastronomia e le esibizioni delle scuole del territorio con il carnevale della parrocchia.
 “Aperto e partecipativo, il nostro Carnevale richiama migliaia di persone nei due giorno delle sfilate, una kermesse anche aggregante frutto  dell’impegno  di tutti i comitati che realizzano carri bellissimi e spettacoli accattivanti”, dice il sindaco Vincenzo Simonelli. 
Il ricco programma delle manifestazioni a corollario delle due sfilate, prevede per venerdì 9 la grande musica con il concerto di Michele Zarrillo.
“Il nostro Carnevale – evidenzia il presidente del consiglio comunale, Salvatore Falco e delegato al carnevale – è il frutto di un anno di lavoro di squadra, fatto di serate al gelo, momenti di convivialità e tantissimo sacrificio. Una ricetta vincente che sarà premiata con la presenza di migliaia di persone che animeranno la nostra festa”. Gli eventi clou sono previsti infine per domenica a 11 e martedì 13 con la sfilata degli 11 carri allegorici

 

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche