lunedì 4 Marzo 2024
HomeAppuntamenti44^ edizione del Carnevale di Saviano – Domani, martedì grasso, la sfilata...

44^ edizione del Carnevale di Saviano – Domani, martedì grasso, la sfilata degli 11 carri allegorici

44^ edizione del Carnevale di Saviano – Domani, martedì grasso, la sfilata degli 11 carri allegorici. La replica domenica 18 febbraio
Lo start è previsto per le ore 15.00 quando tutti gli 11 carri partiranno per la sfilata sul circuito storico che si sviluppa lungo corso Italia, corso Europa, via Caliendo, corso Garibaldi, piazza e via Ciccone, piazza Vittoria, corso Umberto I, corso Vittorio Emanuele, via Trieste e Trento. Realizzati dalle 13 associazioni del posto, rappresentano la vera attrazione della kermesse aperta, partecipativa e travolgente.
I carri, tutti costruiti con sistemi elettromeccanici e costruiti con tecniche artigianali, si ispirano a svariati temi: Rione Sant’Erasmo “L’uomo tra realtà, immaginazione e fantasia”; Punto Radio Saviano – O’ Tubbazz “Surece e galline se scannano, ntramènte o’ Tubbazz canta, sona e balla”; Rione Sirico “Rinascimento Siricano la bugia dell’unità d’Italia”; Comitato Quelli della Notte “Libertà, Libertà”; Rione Cerreto-Aliperti “Nel regno perduto la magia del carnevale”; Comitato La Vittoria e W la TV “Le freak c’est chic”; Rione Croce “Avengers”; Associazione Prospettive-Fressuriello “Lilo & Stitch: Fressuriello-Hawaii andata e ritorno”; AGM production e Rione Capocaccia “Inferno”; Rione Sena “L’era delle donne al potere”; Rione Torre “i Cavalieri della Torre”; Gruppo mascherato Giovani Teglia “L’anime dei Giovani Teglia”. “Ripartiamo dopo lo stop dovuto alle avverse condizioni meteo, ma abbiamo confermato una seconda sfilata per domenica 18 attese le moltissime richieste pervenute da tantissimi ospiti desiderosi di partecipare alla nostra festa”, dice il presidente dell’associazione fondazione “Carnevale di Saviano”, Pasquale Napolitano.
Recuperate anche le serate folk popolari ed enogastronomiche di sabato 10 che si terranno, invece, venerdì 16 e sabato 17.
Il palco centrale delle autorità come sempre è posto sul corso Italia dove sfileranno tutti i carri e si esibiranno con i balletti e le coreografie.
Qui verranno consegnati anche i riconoscimenti a ciascun comitato e verrà premiata anche la pizzeria vincitrice della seconda edizione del contest “Pizza Carnevale” promosso dall’Aicast e dal Comune di Saviano.
“Finalmente è arrivato il momento tanto atteso dalla nostra comunità, la sfilata dei carri che tanto impegna tutte le generazioni nella realizzazione di una festa che ormai da tempo ha superato i confini regionali”, osserva il Sindaco avv. Vincenzo Simonelli.
“Una macchina organizzativa definita in ogni suo aspetto per offrire a quanti arriveranno domani uno spettacolo eccezionale che la comunità di Saviano condivide con quanti amano questa festa”, dice invece il Presidente del Consiglio comunale e delegato al carnevale Salvatore Falco. “Un plauso a tutti i comitati che con grandi sacrifici realizzano di fatto il carnevale, momenti di gioia che condividiamo con migliaia di persone che animeranno la nostra festa”.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche