mercoledì 28 Febbraio 2024
HomeAppuntamentiA San Vitaliano il 3 e 4 gennaio torna il presepe vivente...

A San Vitaliano il 3 e 4 gennaio torna il presepe vivente alla Tenuta Meo

San Vitaliano. L’agro-nolano vive il Presepe. Il 3 e il 4 gennaio 2024 (dalle ore 18 alle 21) San Vitaliano, nella particolarissima cornice della Tenuta Meo (via San Martino Contrada Trivale), si trasforma di nuovo in una piccola Betlemme.

Un luogo magico, in grado di emozionare grandi e piccini dove saranno accolti dal calore del Presepe. Un tuffo nella storia e nel tempo che fu… Un viaggio, per scoprire una manifestazione senza tempo. Uno degli appuntamenti più caratteristici e attesi del periodo natalizio.

Sarà ancora un evento molto sentito con scorci ed angoli del comune, con tanti figuranti che ricorderanno la Natività e le vicende collegate ad essa per far vivere momenti di suggestione e di stupore, accompagnati dalle musiche e dalle emozioni del racconto della Nascita di Gesù.
L’evento è stato organizzato dall’Azione Cattolica di San Vitaliano (presidente Nunzia Esposito), con il patrocinio del Comune; la direzione artistica è del professor Vitaliano Paone, illustre rappresentante della compagnia di arte drammatica locale, il GAD Radici.

Tutto sarà contornato da un bellissimo sfondo musicale, quello dei Paisà, un gruppo di musicisti, capeggiati da un cantante favoloso, tutti napoletani di valore, già conosciuti al grande pubblico.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche