venerdì 24 Maggio 2024
HomeCultura e SpettacoliAl Bellini linguaggi per la ricerca: II tappa del Premio Scenario 2017

Al Bellini linguaggi per la ricerca: II tappa del Premio Scenario 2017

Napoli.  Nei giorni 10,11,12 Aprile al Teatro BELLINI di Napoli, si terrà la seconda tappa di selezione in occasione della 16ª edizione del Premio Scenario.

L’ edizione del trentennale del concorso nazionale riservato ai giovani artisti che ha visto ben 137 candidature, è promossa e realizzata dall’ Associazione Scenario, in collaborazione con Regione Emilia Romagna, Ater Circuito Regionale Multidisciplinare e Teatro Bellini di Napoli.

Ventiquattro i progetti in gara per l’ammissione, studi scenici originali della durata di venti minuti, proposti da giovani under 35. Il tutto, nella cornice della mostra fotografica allestita appositamente per il prestigioso teatro Bellini, che ripercorrerà la storia dei vincitori del terzo millennio per uno sguardo nuovo sulle tendenze del teatro contemporaneo.

La Tappa di Selezione,  si svolgerà a Napoli al Bellini lunedì 10 dalle ore 14.00 alle 19.20, martedì 11 dalle ore 10.00‐12.50; 15.00‐18.40); mercoledì 12 aprile dalle ore 9.00 alle 12.40 e dalle 15.00 alle 17.00.

L’Osservatorio critico è formato da soci dell’Associazione Scenario e da due membri esterni: Roberta Gandolfi (studiosa di teatro, Università di Parma) e Simone Derai (regista, compagnia Anagoor).

Al termine della Finale la Giuria assegnerà un premio di 8.000 euro ai vincitori di ciascuna sezione, come sostegno produttivo ai fini del completamento dello spettacolo.

L’ingresso è gratuito e aperto al pubblico sino ad esaurimento posti.

 

Per Info:  Teatro Bellini via Conte di Ruvo, 14 80135 Napoli www.teatrobellini.it 

organizzazione:Fondazione Teatro di Napoli

referente: Daniele Russo

tel. 081 5491266

danielerusso@teatrobellini.it

 

 

 

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Rosa Auriemma
Rosa Auriemmahttps://www.facebook.com/lalingua.langue/?fref=ts
Ha conseguito la laurea triennale in Lettere e Magistrale in Filologia Moderna presso L'università degli studi di Napoli "Federico II" con il massimo dei voti, discutendo una tesi in Storia della lingua italiana su un autore napoletano secentesco. Sin da piccola ha coltivato la passione per la scrittura e il giornalismo. Appassionata di linguistica e dialettologia, per scopi di ricerca ha fondato un blog tematico "La Lingua Langue", corredato da canale youtube al fine di divulgare contenuti multimediali e multiculturali.

Articoli recenti

Rubriche