lunedì 4 Marzo 2024
HomeCultura e SpettacoliAl Teatro Totò: Minervini, Esposito e Catanese con Gli amici a questo...

Al Teatro Totò: Minervini, Esposito e Catanese con Gli amici a questo servono

Continua la stagione artistica del Teatro Totò con Rosario Minervini, Ciro Esposito e Salvatore Catanese, protagonisti, insieme a Felicia Del Prete, fino al prossimo 4 febbraio (sabato doppio spettacolo 17.30- 21.00) della commedia “Gli amici a questo servono”. Nello spazio di Foria diretto da Gaetano Liguori, il lavoro firmato per la regia dallo dallo stesso Minervini, con le musiche originali di Ciro Cino, le scene di Marco Serra e i costumi di Alessia Panico, porta in palcoscenico le vicissitudini di Alberto Amato, il quale ha deciso di festeggiare il suo quarantesimo compleanno con i suoi amici del cuore, Stefano Carrino e Giorgio Salzano. Tuttavia, come si legge nello note dello spettacolo “Cè solo un problema: i tre non si vedono da dieci anni per un gravissimo torto commesso da Alberto nei confronti delle due povere vittime. Ma un cambiamento drastico nella vita di quest’ultimo metterà tutto a tacere, davanti a certe cose ogni rancore sembra sparire. Si ristabiliscono un’armonia ed un equilibrio come se nulla li avesse divisi, come se quel tempo trascorso senza parlarsi non fosse mai arrivato. Ma un altro inaspettato cambiamento nella vita di Alberto potrebbe mettere in discussione convinzioni e certezze, valori ed onore: sua moglie Ramona…” Per il pubblico, una commedia esilarante che vede la messinscena di anime opposte tra situazioni comiche fino a toccare la follia, dove l’ipocrisia e il cinismo la fanno da padrona.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche