martedì 28 Maggio 2024
HomeCultura e SpettacoliAl Volver Cafè il teatro diventa gratis. Terzo appuntamento per "Fuori luogo"

Al Volver Cafè il teatro diventa gratis. Terzo appuntamento per “Fuori luogo”

NAPOLI – Giunge al terzo appuntamento live la rassegna “Fuori luogo”, progetto di Vincenzo Maria Lettica dedicato al teatro di ricerca che da ottobre 2007 a febbraio 2008 (per la II edizione) verrà ospitato nel bar-ludoteca Volver Cafè di via Bellini.


Questa sera, venerdì 2 novembre, dalle 23 in scena ci sarà Margherita Romeo, autrice-interprete di “Intravista”. L’attrice genovese, vincitrice del Premio Ubu 2001 con lo spettacolo “Stanza 101” di Carlo Cerciello, presenta al Volver un testo denuncia sulle diversità. Protagonista del monologo è un trans emigrato in Italia dalla Colombia, che si imbatte in una comunità tendente al rigetto del diverso e dello scomodo. Una confessione-denuncia rivolta all’opinione comune abituata a servirsi dell’ipocrisia. Margherita Romeo ha preso parte – oltre che con Cerciello – a spettacoli quali “L’attore romano” regia M.Mesciulam, “Ivona principessa di Borgogna” regia A.Messeri, “Il Misantropo” regia R.Trotta e ha partecipato all’ultimo film di M.Winterbottom nel ruolo di Rosa.

La rassegna “Fuori Luogo” prevede diciannove performance complessive (l’ultima è quella che decreterà il vincitore).
Nel mese di novembre in programma cinque esibizioni. Oltre alla Romeo, in scena anche Aldo Rapè in “W la mafia” il 9 novebre; Andrea Pauletto in “Mia” il 16; Alessandro Ricci in “Comunque se ci pensi in fondo in fondo un po’ ti amo” il 23; Giancarlo Greca in “Erostrato” il 30.

Gabriella Castiello

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche