mercoledì 28 Febbraio 2024
HomeAppuntamentiAll'auditorium di Saviano proiezione del film "Lo specchio degli occhi" di Giacomo...

All’auditorium di Saviano proiezione del film “Lo specchio degli occhi” di Giacomo Simonelli

Sabato 30 dicembre prossimo, con inizio alle ore 20.30, al teatro/auditorium di via Falcone e Borsellino in Saviano (Na), vi sarà la proiezione del film scritto e diretto dall’artista poliedrico Giacomo Simonelli, “Lo Specchio degli Occhi”, con ingresso gratuito con invito.

Trattasi di una storia scritta dal Simonelli, docente di scienze motorie attualmente in servizio presso la scuola secondaria di primo grado Pacinotti di Marigliano. L’attore/autore, dopo aver coltivato per oltre quarant’anni la passione per l’arte della recitazione, ha deciso di cimentarsi, per la prima volta, nella scrittura, regia e interpretazione di un film. Il progetto, tuttavia, è stato realizzato grazie alla sinergia e all’entusiasmo di un gruppo di persone che, ognuno per le proprie competenze, ha dato il proprio prezioso contributo.

“La storia – precisa Simonelli – racconta di un passaggio generazionale, di un matrimonio finito e del dramma di un padre che subisce, suo malgrado, il distacco dalla sua bambina. Il racconto si spalma nell’arco di un trentennio e per questo motivo, due personaggi saranno interpretati prima da due giovani e successivamente da due adulti”.

La regia è di Giacomo Simonelli, mentre le riprese sono state magistralmente curate da Giacomo Peluso e Luigi Piscopo. Giacomo Peluso si è occupato anche interamente della post-produzione, avendo cura del suono, del montaggio, del doppiaggio e del colore. I dialoghi sono stati realizzati da Rosario Salvati, mentre le musiche sono del maestro Giacomo Ferrara. Nel film è presente anche una canzone inedita, “Una notte d’inverno”, appositamente scritta e interpretata da Alessia Del Giudice.

Gli attori, alcuni alla prima esperienza e altri provenienti da diverse esperienze teatrali, si sono cimentati, quasi tutti per la prima volta, a recitare in un film. Tra loro troviamo Giacomo Simonelli, Cristina Simonetti, la piccola Carolina Pia Tronci, Rosario Salvati, Maura Tronci, Gaetano Vecchione, Nicole Iovine, Denys Conventi, Anna Rastiello, Massimiliano Cacace, Felice Simonelli, Alessio Covino, Gabriele D’Alessandro, Annarita D’Alessandro, Marika Peluso, Alessia Del Giudice, Maria Chirico, Antonio Esposito Pipariello e Monica Caliendo.

L’opera del Simonelli rientra nel programma della rassegna teatrale di Saviano – stagione 2023/24 – fortemente voluta da direttore artistico Nunzio Della Marca, benchè fuori concorso. Un lavoro di ampie prospettive ritenuto degno di essere mostrato al pubblico che notoriamente consente il pienone nella struttura della città del carnevale, sempre più in auge in tema di rappresentazioni artistiche e culturali di ottimo livello.

E Giacomo Simonelli, già valido supporto delle passate edizioni curate dal patron Giovanni Palladoro, ora cala l’asso, mettendosi in gioco con una prima cinematografica che, si spera, possa essere già apprezzata al suo debutto, da spettatori e addetti ai lavori. Ad Majora!

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche