martedì 28 Maggio 2024
HomeCultura e SpettacoliAntonio Masullo presenta "Maria Orsic" ultimo testo al Museo di Roccarainola

Antonio Masullo presenta “Maria Orsic” ultimo testo al Museo di Roccarainola

Sabato 20 aprile, alle ore 18:00, presso il Palazzo Baronale, il Museo Civico “Luigi D’Avanzo”, con il Patrocinio del Comune di Roccarainola, presenta l’ultimo lavoro di Antonio Masullo: “Maria Orsic. L’ultima verità del male. Diario di una medium nazista”.

Si tratta dell’ultimo capitolo della Trilogia sull’Olocausto e l’Esoterismo Nazista di Antonio Masullo; lavoro incentrato sulla figura emblematica e enigmatica della medium nazista Maria Orsic. Un’analisi introspettiva di un personaggio, completamente abbandonato all’oblio storico, che per mezzo dello “strumento diaristico”, rivive attraverso il valore assoluto e imprescindibile della Memoria. Un “diario” da cui emergono relazioni amorose segrete con alti membri dell’elité nazista, criptici tasselli storici intessuti di misticismo e esoterismo; ricostruzioni identitarie di alcuni personaggi della Storia, che compongono un mosaico diverso e maggiormente articolato, di ciò che è stato raccontato per decenni e le reali motivazioni di quanto effettivamente è accaduto.

Protagonisti della serata saranno l’autore Antonio Masullo, la professoressa Maria Rosaria Casolaro e la giornalista Mena Cirillo.

Saluti istituzionali da parte del Sindaco di Roccarainola Giuseppe Russo, del Presidente del Consiglio Comunale Giovanni Sirignano e del Presidente del Museo Civico Carmine Centrella.

  1. Servizio di accoglienza agli ospiti a cura degli studenti dell’istituto “Carmine Russo” di Cicciano.

 

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche