domenica 25 Settembre 2022
HomeAppuntamentiArea Nolana, al via via il "Festival dei diritti dei ragazzi"

Area Nolana, al via via il “Festival dei diritti dei ragazzi”

Area Nolana. Cinque Comuni, dieci scuole e decine di associazioni coinvolte: questi i numeri del “Festival dei diritti dei ragazzi”, che si terrà da sabato 29 marzo a giovedì 10 aprile a Marigliano, Nola, San Vitaliano, Scisciano e Ottaviano.

Promotori dell’iniziativa sono la cooperativa sociale Irene ’95 e l’ufficio scuola della Diocesi di Nola, mentre le scuole partecipanti sono l’istituto comprensivo “Pacinotti” di Marigliano, il I circolo didattico “Siani” di Marigliano, la scuola secondaria di I grado “Alighieri” di Marigliano, la scuola secondaria di I grado “Merliano – Tansillo” di Nola, l’istituto comprensivo “Bruno” di Nola, il I circolo didattico “Vitale” di Nola, il II circolo didattico “Sanseverino” di Nola, l’istituto comprensivo “Mameli” di Nola, l’istituto comprensivo “D’Aosta” di Ottaviano e l’istituto comprensivo “Omodeo – Beethoven” di Scisciano e San Vitaliano.

Il calendario è ricco di attività ed eventi: convegni e seminari di studio e approfondimento, attività ace book ali espressive dei ragazzi, attività di gioco e sportive, serate al cinema. Si parte sabato 29 marzo, con il convegno di apertura che si terrà presso il salone della cooperativa Irene ’95 (corso Campano, 94 – Marigliano, inizio alle 9,30) al quale parteciperà, come testimonial, anche il musicista Enzo Avitabile. Giovedì 10 aprile, invece, il festival si concluderà con la Marcia dei Diritti, che vedrà gli studenti protagonisti e si terrà a Nola, a partire dalle 9. Nel corso degli altri giorni si terranno laboratori, incontri e proiezioni di film. Ogni scuola ha scelto uno o più diritti da approfondire ed ha dato vita ad attività artistiche di ogni genere per rappresentarli.

“In un momento e in un contesto nel quale la crisi si rivela sempre più non solo economica ma soprattutto valoriale e relazionale, la nostra comunità territoriale ha sempre più necessità di concepirsi ed essere una comunità educante. Il “Festival dei diritti dei ragazzi” vuole essere occasione e strumento per la costruzione di questa comunità educante”, spiegano i promotori del Festival. Il programma completo della manifestazione, con il calendario, la carta d’intenti, i patrocini e i nomi delle associazioni partecipanti, può essere scaricato dal sito www.irene95.it [1]. La pagina facebook è, invece, “Festival dei diritti dei ragazzi”

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti