domenica 25 Luglio 2021
HomeAppuntamentiArriva la prima edizione del "Carnevale Anastasiano"

Arriva la prima edizione del “Carnevale Anastasiano”

SANT’ANASTASIA. Arriva la prima edizione del “Carnevale Anastasiano” organizzato dall’associazione “Love for Sant’Anastasia” e con la partecipazione delle scuole. Appuntamento per venerdì 1 e domenica 3 marzo.

Trepidazione tra i bambini per la prima edizione del “Carnevale Anastasiano”,  ideato e organizzato dall’associazione “Love for Sant’Anastasia”. Con il patrocinio del Comune, l’appuntamento è previsto per venerdì 1 e domenica 3 marzo. Nella prima giornata della festa più attesa dell’anno, sfileranno per il paese, in “costume”, gli studenti del secondo istituto comprensivo “Elsa Morante” e del terzo istituto comprensivo “Francesco D’Assisi-Nicola Amore”, la partenza è prevista da piazza IV Novembre. Per domenica, invece, l’associazione ha organizzato una grande festa in piazza Arco, aperta a tutti i bambini con spettacoli e animazione. Il “Carnevale Anastasiano” nasce con l’ obiettivo di non essere un evento singolo, ma di ripetersi anche in futuro. Il presidente della Love for Mimmo De Simone ringrazia le dirigenti scolastiche degli istituti che hanno deciso di partecipare alla manifestazione:” Ringrazio di cuore le presidi Maddalena Masi e Angela De Falco per la collaborazione e per l’estrema disponibilità elargita”. Il presidente poi spiega: “La sinergia creata con le scuole, ci ha permesso di creare un evento mai realizzato prima nel nostro paese”.

 

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti