sabato 3 Dicembre 2022
HomeComunicati stampaARZANO VOLLEY, CHIAMATA IN AZZURRO PER BRUNELLA FUSCO

ARZANO VOLLEY, CHIAMATA IN AZZURRO PER BRUNELLA FUSCO

Arzano Volley in festa: Brunella Fusco convocata per uno stage dell’Italvolley. Emozioni azzurre per la ragazza prodigio della pallavolo napoletana

Brunella Fusco convocata in Nazionale. Prosegue il momento positivo per l’Arzano Volley, dopo la doppietta nei campionati Under 16 ed Under 18 adesso c’è da festeggiare l’emozione azzurra che da qui a pochi giorni vivrà la ragazzina prodigio della pallavolo napoletana.

Brunella Fusco è stata convocata per un collegiale delle giovanili dell’Italvolley femminile in programma a Chianciano terme dall’8 al 10 maggio.

“Siamo molto felici della convocazione di Brunella in Nazionale. Questo stage che farà agli ordini di Marco Mencarelli e di Pasquale D’Aniello l’arricchirà ulteriormente. Brunella è un talento puro e se continua così farà molta strada” spiega il direttore tecnico dell’Arzano Volley Antonio Piscopo.

Un percorso comune con altre ragazze cresciute nelle giovanili arzanesi che negli anni scorsi hanno ricevuto la chiamata della nazionale prima di spiccare il volo verso la massima divisione. Una continuità che testimonia l’attenzione della società arzanese verso il settore giovanile.

Le ultime ragazze che hanno esordito in prima squadra sono Buonfino e Marra, quest’ultima si è presentata al primo appuntamento con il campionato di serie B1 mettendo a segno il punto della vittoria sul Cutrofiano: “Cerchiamo di fare esordire quante più ragazze possibili nella nostra B1, ma se qualcuno merita qualcosina di più… Non ci tiriamo indietro e diamo a loro sicuramente la possibilità di fare un’esperienza migliore…” conclude Antonio Piscopo.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti