lunedì 27 Maggio 2024
HomeAppuntamentiASPETTANDO SOLO CHI C'HA FEDE: Il lato umano dello sport condotto da...

ASPETTANDO SOLO CHI C’HA FEDE: Il lato umano dello sport condotto da Federica Bertoni

Da mercoledì 17 aprile in onda su Sportitalia. Protagonisti della prima puntata Stefano Tacconi, Luigi Mastrangelo e il compianto e storico Emiliano Mondonico.

Dal 17 aprile 2024 nuovo appuntamento tv con “ASPETTANDO SOLO CHI C’HA FEDE. Il lato umano dello Sport”, il talk show condotto da Federica Bertoni, ogni mercoledì alle ore 19:30 su Sportitalia Tv (Canale 60 DTT – in streaming web www.sportitalia.com).

Otto puntate che anticipano e fanno da preview alla quarta edizione di “Solo chi c’ha Fede”, (in palinsesto per la stagione autunnale), ospitate nella splendida location dello Sportitalia Village, con protagonisti straordinari, che si raccontano oltre “il personaggio” pubblico, lasciando emergere la propria umanità.

Protagonisti della prima puntata saranno Stefano Tacconi, Luigi Mastrangelo e il compianto e storico Emiliano Mondonico.

«Finalmente arriva la quarta edizione dopo il lockdown, completamente rinnovata – esordisce Federica Bertoni – Siccome manchiamo da qualche tempo, abbiamo pensato di realizzare otto puntate di “Aspettando solo chi c’ha Fede” in modo da far conoscere il nuovo cast, anticipando la nuova stagione autunnale. Quest’anno con me ci saranno Justine Mattera con la rubrica “Just in Time”, nella quale sfiderà i campioni olimpionici in studio con delle Challange ironiche, e Omar Fantini che, con la sua comicità, avrà il suo spazio che abbiamo chiamato “Omaronna”, nel quale presenterà e racconterà i campioni in chiave ironica. A dare ritmo al programma anche la voce di Roberta Bonanno, volto conosciutissimo di Amici e protagonista del prossimo musical su Tina Turner».

In studio, nelle tre precedenti edizioni, si sono alternati oltre 45 campioni olimpionici italiani di tutte le discipline sportive: Antonio Rossi, Claudio Gentile, Emiliano Mondonico, Luigi Mastrangelo, Stefano Maniscalco, Vanessa Ferrari, Sara Cardin, Igor Cassina, Carlo Molfetta, Angelo Di Livio, Le Farfalle Azzurre, Alessio Tacchinardi, Antonello Riva, Simone Buti.

Quasi fosse una chiacchierata tra amici, Federica fa accomodare gli ospiti nel suo studio, trasformato in un salotto di casa, e, in una intervista carica di pathos, li accompagna nel racconto della propria storia ricca di verità, momenti chiave ed emozioni. Un contesto molto “intimo”, in cui i protagonisti svelano aneddoti, passioni, sogni e le difficoltà dei primi passi percorsi nel mondo dello sport, lasciando venir fuori la persona che si nasconde il personaggio, fuori da telecamere e campi da gioco.

Ogni appuntamento diventa, così, una vera e propria monografia dedicata al singolo ospite, in un dialogo diretto, a tu per tu, con Federica.

«Solo chi c’ha Fede intende investigare il lato umano dello Sport – insiste Federica, autrice e produttrice, oltre che conduttrice del format televisivo – Lo Sport è vita e etica. Sono un’ex sportiva agonista di Volley e di tennis, mio padre è stato campione del mondo di canottaggio con l’Italia e ha giocato anche a calcio con il Messina in Serie A per un breve periodo. Sono cresciuta tra lo sport, ho mangiato per tutta la vita pane e sport: avvertivo l’urgenza di creare un progetto che parlasse dei sacrifici e degli enormi sforzi nella vita per diventare un campione sportivo. Ho voluto raccontarlo in questo Talk Show serale, con una band che suona dal vivo con lo stile di Letterman che per me rappresenta assolutamente il genio indiscusso della televisione e questa è la televisione che io voglio fare da sempre».

Una nuova edizione che conquisterà il pubblico, ricca di sorprese. «Abbiamo pensato di realizzare otto puntate di “Aspettando solo chi c’ha Fede” perché registreremo quelle che saranno le 12 puntate del talk show serale in autunno, perchè quest’anno abbiamo due eventi importantissimi: i campionati Europei di calcio, ma soprattutto le Olimpiadi, che vedranno protagonisti molti degli atleti che già conosceremo in Aspettando solo chi c’ha Fede, attraverso dei video messaggi – prosegue la conduttrice – Scopriremo così in anteprima alcuni dei Campioni olimpionici che saranno presenti nella nuova stagione autunnale della quarta edizione». (UFFICIO STAMPA & COMUNICAZIONE: Barbara Landi/Nicola Arpaia)

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche