mercoledì 8 Aprile 2020

Gabriella Bellini

1155 ARTICOLI0 Commenti
Gabriella Bellini è nata nel 1976 a Tropea (VV), giornalista professionista dal 2003, ha cominciato a lavorare nel 1994 nella redazione giornalistica di Televideo Somma, ha collaborato con Tele Oggi, Il Giornale di Napoli, Il Mattino, il Corriere del Mezzogiorno (dorso campano del Corriere della Sera), Cronaca Vera, Retenews, è stata redattore del settimanale Metropolis (poi diventato quotidiano) e di Cronache di Napoli. Ha condotto un programma di informazione e approfondimento su Radio Antenna Uno. Nel febbraio 2007 ha creato con altri colleghi il sito web laprovinciaonline.info di cui è il direttore. Nel 2009 ha ottenuto il prestigioso riconoscimento all’Impegno Civile del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, destinato ad un giovane cronista che si “sia distinto nel suo lavoro sul tema della diffusione della Cultura della Legalità” ottenendo così il premio nazionale “Per la Cultura della Legalità e per la Sicurezza dei Cittadini”. Nel 2012 il Premio internazionale Città di Mariglianella “Gallo d’Oro” per i “numerosi reportage sui temi della povertà e dell’emarginazione”. Nel 2013 il premio “Città di Saviano, giornata per la legalità” per “L'impegno profuso a favore della promozione e diffusione dei valori della legalità". Nel 2015 menzione speciale “L’ambasciatore del sorriso” per “L’instancabile attività di reporter, votata a fotografare con sagacia le molteplici sfaccettature della nostra società”. Nel 2016 il Premio “Antonio Seraponte” con la seguente motivazione “Giornalista professionista sempre presente e puntuale nel raccontare i fatti politici e di cronaca che interessano la città di Somma Vesuviana e non. In poco più di un decennio a suon di bravura ha ottenuto prestigiosi riconoscimenti per essersi distinta su temi importanti come la diffusione della cultura della legalità, della sicurezza dei cittadini e per l’impegno sui temi della povertà e dell’emarginazione”.

Piscitelli, “Rea denuncia cose gravi, si faccia chiarezza su consegna dei Pacchi”

SOMMA VESUVIANA. Un post che non poteva passare inosservato. Riguarda le donazioni dei pacchi alimentari gestiti dal Comune in questo periodo di emergenza da...

Coronavirus. Negozianti acquistano uova da donare a 350 bimbi di Somma

SOMMA VESUVIANA. E' un momento difficile, ma ai bambini non si può negare la gioia di una sorpresa, la gioia dell'uovo di Pasqua. Così...

Ai bimbi della 2A la maestra Felicia Bifulco manda a casa i regalini di Pasqua FOTO

SOMMA VESUVIANA. La loro maestra non voleva che gli mancassero i regalini di Pasqua da donare ai genitori e allora è partita una "macchina"...

Covid 19. La Farmacia Nocerino dona un monitor multiparametrico all’ospedale

NOLA. Un gesto generoso ed utile, quello dei farmacisti Andrea e Maria Nocerino che hanno donato un monitor multiparametrico al reparto Covid 19 dell'ospedale...

Coronavirus. Il sindaco: “Multe a chi si sposta per comprare meno di 5 prodotti”

SOMMA VESUVIANA. I contagi da Covid 19 aumentano a Somma Vesuviana aumentano, siamo arrivati a 19 casi, così il sindaco Salvatore Di Sarno cerca...

Asl Salerno. Iervolino a medici, infermieri, dipendenti: “Orgoglioso di voi”

SALERNO. Un Asl, quella di Salerno, che conta numeri imponenti, alla quale fanno capo 158 Comuni e ben 12 presidi ospedalieri, un'Asl in prima...

Paura a Somma, auto si scontra con vettura dei carabinieri

SOMMA VESUVIANA. Tanta paura a via Aldo Moro per un incidente verificatosi poco dopo le 20,40 nei pressi dell'incrocio con via Canonico Feola. Un'auto...

Fiorillo. “Mascherine, grazie alla comunità cinese. Attenti ai truffatori”

POLLENA TROCCHIA. Attenzione alle truffe e a chi sta approfittando di questa emergenza per rubare. E' l'appello che arriva dall'assessore di Pollena Trocchia, Pasquale...

Famiglie in difficoltà, a S.Anastasia nasce “La finestra solidale”

SANT'ANASTASIA. Da sempre aiutano, in modi diversi, le persone in difficoltà e ora se il decreto gli impone di restare fermi e tenere chiusa...

Al Casamale il cesto solidale del supermercato Perna per chi ha bisogno

SOMMA VESUVIANA. Un cesto, con la frase "chi può dia, chi non può prenda", la stessa frase che il medico-santo Giuseppe Moscati aveva scritto...