martedì 25 Giugno 2024
HomeAppuntamentiBaiano diventa “Gerusalemme” nella domenica delle Palme

Baiano diventa “Gerusalemme” nella domenica delle Palme

Baiano. Domenica delle Palme, 2 aprile 2023, si terrà l’evento “La passione di Cristo” presso piazza Francesco Napolitano a Baiano (AV), organizzato con il supporto dell’Amministrazione dalla Pro Loco Baiano, dal Forum dei Giovani di Baiano, dall’Azione Cattolica di Baiano e dalla ProTeatro, una cooperativa teatrale che curerà la parte recitativa.

Questo evento negli ultimi anni non ha avuto luogo a causa della pandemia, questanno sarà ripresa questa tradizione. Le zone di Baiano interessate sono piazza Francesco Napolitano e la collina di Gesù e Maria dove sono presenti tanti ulivi e dove si svolgerà la crocifissione.

L’evento coinvolge circa 150 persone tra figuranti, attori principali, organizzatori.

L’evento avrà inizio alle ore 16:30 e durerà circa 4 ore suddivise in due momenti. La prima parte va dalle 16:30 alle 18:30 e la piazza di Baiano diventerà  “una vera e propria Gerusalemme” con diverse postazioni per rappresentare gli antichi mestieri, le locande e saràricreata l’atmosfera dell’epoca. Gli attori reciteranno passi della vita di Gesù (l’ultima Cena, l’arresto, il giudizio di Caifa, il giudizio di Pilato e la Crocifissione). Alle 18:30 avrà inizio la rappresentazione sul palco a forma di croce.

Felice D’Anna, presidente della Pro Loco di Baianodurante l’intervista ha affermato:”Come Pro Loco siamo soddisfatti di riprendere le nostre attività, post covid , con questo evento molto suggestivo. Abbiamo avuto un ottimo riscontro per quanto riguarda la partecipazione soprattutto dei concittadini e per il grande contributo che ci hanno dato i nostri partner organizzativi. Invitiamo le persone a venire perché l’evento merita di essere visto”.

Per maggiori informazioni

Instagram: prolocobaiano

Facebook: Pro Loco Baiano

https://passionedicristo.prolocobaiano.it/

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche