venerdì 24 Maggio 2024
HomeAttualitàBeneficenza "La Porta Aperta", festa e giocattoli per i bambini di Acerra

Beneficenza “La Porta Aperta”, festa e giocattoli per i bambini di Acerra

ACERRA. Festa solidale per i bambini acerrani, l’evento organizzato dall’ associazione “La Porta Aperta”.

Una grande festa solidale organizzata dall’associazione “La Porta Aperta” di Acerra, un evento interamente dedicato ai bambini. La presidente Nunù Russo, la vice Antonella De Matteis e una volontaria hanno raccolto per mesi giocattoli da donare ai bambini indigenti per l’arrivo delle prossime festività natalizie. “Il dono” è avvenuto in uno spazio allestito per l’occasione, dove poi è stato offerto ai piccoli anche un buffet. L’associazione della signora Nunù si è mossa da sola senza nessun supporto, l’unico “contributo” è arrivato dalla disponibilità dei cittadini acerrani che hanno donato quello che potevano. “Tutto ciò che realizziamo è a costo zero, con l’aiuto di un popolo che aiuta il popolo” spiega la presidente Russo e continua: “Acerra è una comunità che funziona, abbiamo organizzato un percorso natalizio, i bambini hanno partecipato con molto entusiasmo e molti acerrani hanno donato quello che potevano, anche dei dolci per il buffet”. Una grande festa, quindi, organizzata dall’associazione “La Porta Aperta” con l’unico obiettivo di rendere felici i bambini di Acerra.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche