lunedì 26 Febbraio 2024
HomeComunicati stampaCalcio "saponato" e miss per l'estate nolana

Calcio “saponato” e miss per l’estate nolana

NOLA – Con il torneo di calcio saponato e l’esibizione delle aspiranti Miss Muretto 2008, inizia, domani sera venerdì 25 luglio 2008, l’”Estate a Nola”, cartellone di eventi organizzato dall’assessore ai Beni Culturali, Arturo Cutolo, il quale presenterà, sempre domani sera alle 19,30, presso il Palazzo di Città, l’insieme delle manifestazioni che l’assessorato ha programmato sino al 7 settembre con il contributo del gruppo Cis-Vulcano-Interporto per allietare l’estate ai nolani. Musica, sport e teatro all’aperto per rendere più piacevoli le serate estive per le numerose persone che non godono di ferie e di quanti sono costretti a rimanere in città. “Abbiamo pensato agli anziani e a quanti non possono allontanarsi da Nola durante il periodo estivo – ha detto l’assessore Cutolo – offrendo loro l’opportunità di svagarsi e di assistere a spettacoli nelle piazze della propria città”.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche