mercoledì 22 Maggio 2024
HomeSaluteCampania in Salute, l’app e il portale per i nuovi servizi di...

Campania in Salute, l’app e il portale per i nuovi servizi di Sanità digitale di Regione Campania

Con il Portale Salute del Cittadino (raggiungibile al link https://sinfonia.regione.campania.it) e l’App Campania in Salute oggi i cittadini campani possono accedere a tanti servizi sanitari digitali pensati per tutta la famiglia. Due innovativi strumenti di Sanità digitale messi in campo da Regione Campania, realizzati da Soresa e cofinanziato con fondi europei attraverso il POR Campania FESR 2014-2020, che hanno l’obiettivo di “portare” i servizi sanitari regionali direttamente sugli smartphone, sui tablet e sui computer delle cittadine e dei cittadini campani, evitando al contempo la dispersione e la disgregazione dei servizi stessi.

Tra i servizi più innovativi – si accede con SPID o con la Carta d’identità Elettronica (CIE) – c’è il CUP Unico Regionale che permette di prenotare una prestazione specialistica scegliendo la provincia di preferenza visualizzando le disponibilità che sono ordinate in base alla classe di priorità indicata dal medico sulla prescrizione. Il sistema di prenotazione permette di pagare il ticket comodamente con PagoPA.

Molto utilizzato anche il servizio online di Scelta Medico e Pediatra che permette con pochissimi click di selezionare il medico di medicina generale nonché il pediatra per i propri figli. Il servizio è anche utile per scarica il libretto sanitario.

Online su App e Portale anche il servizio Corredo Vaccinale che permette la consultazione delle vaccinazioni effettuate nonché di tenere sempre sott’occhio il calendario vaccinale. Il servizio digitale permette anche di pianificare le vaccinazioni future.

Con il servizio Esenzione Ticket, Certificazione del Reddito è possibile autocertificare il reddito ai fini dell’ottenimento di esenzioni dal ticket e può essere utilizzato dai cittadini per gestire autonomamente le proprie esenzioni da reddito e consultare tutte quelle attive.

App e Portale permettono ai cittadini campani anche di consultare la propria storia clinica con il Fascicolo Sanitario Elettronico, scorrendo la lista dei tuoi documenti sanitari (certificati, diagnosi, prescrizioni), generati dalle strutture pubbliche e private. Nei casi di emergenza il Fascicolo fornisce ai medici di pronto soccorso le informazioni necessarie per un corretto e tempestivo intervento.

La sfida del futuro sono i servizi di Telemedicina, ovvero la Televisita e il Teleconsulto. Con la Televisita dopo la prima visita puoi effettuare i controlli successivi direttamente da casa, senza recarti in ambulatorio o nella struttura ospedaliera. Il Teleconsulto invece connette specialisti di presidi ospedalieri differenti che possono collegarsi tra loro per identificare i migliori percorsi terapeutici adatti esigenze dei cittadini campani.

“Il Portale Salute del Cittadino Sinfonia e l’App Campania in Salute – ha dichiarato Massimo Di Gennaro, Direttore Innovazione e Sanità digitale di Soresa – fanno parte del più ampio progetto della Regione Campania “Burocrazia Zero”, per una Pubblica Amministrazione al servizio dei cittadini, famiglie e imprese. E sono parte integrante di Sinfonia, il sistema informativo sanitario regionale progettato per supportare l’intero Servizio regionale campano, aumentandone l’efficienza, contenendone i costi e, al tempo stesso, rendendo uniforme e potenziando la risposta ai bisogni di tutti i protagonisti del sistema, ovvero operatori sanitari, cittadini, strutture e referenti dell’ente regionale e dell’amministrazione centrale”.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche