martedì 18 Giugno 2024
HomeAttualitàCastellammare, nuova linea Snav per Capri

Castellammare, nuova linea Snav per Capri

CASTELLAMMARE DI STABIA – CASTELLAMMARE DI STABIA (26 marzo 2008) Nuova linea Snav per Capri con partenza dal porto di Castellammare di Stabia. Domani, giovedì 27 marzo
2008, cerimonia di inaugurazione del collegamento marittimo che inserisce
il porto stabiese nel percorso Napoli-Castellammare-Sorrento-Capri-Napoli
grazie al ‘Don Francesco’. L’imbarcazione è un nuovo Hight speed craft, lungo 60 metri, largo 16.5 metri con una capacità di 670 passeggeri e 60 auto, o in alternativa bus ed automezzi commerciali, in servizio nel Golfo di Napoli e sulla rotta per le Isole Eolie. L’imbarcazione dispone a bordo del servizio di snack – bar caffetteria ed un servizio esclusivo di VIP CLASS con lunch incluso.
All’inaugurazione di domani, giovedì 27 marzo 2008, partecipano
l’assessore ai Trasporti Regione Campania Ennio Cascetta, il presidente
dell’Autorità Portuale di Napoli Francesco Nerli, l’amministratrice
dell’Azienda di Cura, Soggiorno e Turismo Annamaria Boniello,
l’amministratore delegato e direttore generale della Snav Raffaele Aiello,
il sindaco di Anacapri, Mario Staiano, il sindaco di Capri Ciro Lembo, il
sindaco di Castellammare di Stabia Salvatore Vozza e il sindaco di
Sorrento Marco Fiorentino.
La nuova linea Snav partirà operativamente da mercoledì 2 aprile.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche