giovedì 20 Giugno 2024
HomeComunicati stampaCircumvesuviana, sit - in di protesta dei pendolari

Circumvesuviana, sit – in di protesta dei pendolari

Dopo la riunione di lunedì pomeriggio con i vertici Eav, verificata la non disponibilità a recedere dalla chiusura della Napoli-Nola – Baiano dal 1 luglio al 11 settembre, e le evidenti carenze del servizio bus programmato, constatato che ad oggi non c’è stata consegnata la documentazione specifica come richiesto e promesso nella riunione, e alla luce dei continui e aumentati disagi giornalieri ( ritardi e soppressioni ) su tutte le linee vesuviane, le associazioni e i comitati firmatari del comunicato, danno appuntamento ai pendolari, ai viaggiatori della circumvesuviana e a tutti quelli che tengono a cuore le sorti di questa ferrovia e dei territori interessati, alla stazione terminale di Portanolana venerdi 31 alle ore 16.30 per manifestare il proprio dissenso verso scelte aziendali che hanno portato questa ferrovia a rivivere anni bui. In questi ultimi anni, le decisioni prese dai vertici Eav, hanno causato solo tagli! Abbiamo assistito a una gestione che ha brillato sulle linee vesuviane solo per il segno meno: meno treni, meno corse, meno stazioni presenziate, meno fermate aperte, meno frequenza di corse. L’Eav, azienda concessionaria del trasporto pubblico, non garantisce il diritto alla mobilità, non rispetta tutte le norme previste dal contratto di servizio. La decisione di chiudere per circa 80giorni l’intera linea Napoli-Baiano, per svolgere dei lavori che potrebbero essere fatti di notte o durante delle chiusure a w.e. alternati, così come già avvenuto su altre linee, serve solo a recuperare qualche treno in più da utilizzare sulla Sorrento. Siamo curiosi di leggere i capitolati di appalto dei lavori; tempi, durata, opere da eseguire, e vedere in seguito se le stesse tipologie di lavori sulle altre linee e in particolare sulla Sorrento saranno eseguite con le stesse modalità di chiusura totale per mesi o solo di notte. La verità è che questa ferrovia negli ultimi anni ha visto il numero di treni assottigliarsi sempre di più e in autunno sarà ancora peggio. Noi oggi chiediamo a Eav di non chiudere la Baiano e di riorganizzare il servizio su tutte linee, spalmando in modo democratico le corse; unico modo possibile per limitare i disagi, e garantire a tutti il diritto a viaggiare Certi delle nostre ragioni e forgiati in questi anni dalle difficoltà dei viaggi in circumvesuviana NON MOLLIAMO! Venerdi 31 alle ore 16.30 a Portanolana daremo voce e un volto al nostro dissenso.

Enzo Ciniglio portavoce comitato pendolari gruppo facebok: NO AL TAGLIO DEI TRENI DELLA CIRCUMVESUVIANA
Salvatore Ferraro portavoce comitato pendolari gruppo facebook: CIRCUMVESUVIANA – EAV
Avv. Marcello Fabbrocini Presidente
Comitato Civico di Ottaviano. A Cifariello ETS
Maria Teresa Imparato Presidente Legambiente Campania Giovanni Berritto Presidente Federconsumatori Campania

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche