giovedì 8 Dicembre 2022
HomeAttualitàCuccioli abbandonati sulla via Appia, soccorsi dagli agenti

Cuccioli abbandonati sulla via Appia, soccorsi dagli agenti

SANT’ANTIMO. Tre cuccioli abbandonati lungo la via Appia sono stati tratti in salvo dagli agenti della municipale. Continua l’azione degli uomini della Polizia Locale di Sant’Antimo, coordinati dal Maggiore Biagio Chiariello, in difesa degli animali.

Qualche giorno fa, mentre una pattuglia era impegnata in un controllo del territorio in ambito “Terra dei Fuochi”, lungo via Appia gli agenti hanno notato tre cagnolini smarriti che percorrevano la strada altamente trafficata.

Alla vista dei cuccioli, preoccupati del rischi investimento, gli agenti si sono fermati prestando immediato soccorso ai tre cani conducendoli al Comando.

Sfamati i tre cuccioli sono stati trasportati al canile convenzionato dove sono attualmente ospitati. Chiunque li potrà adottare contattando la sede de Comando di piazza della Repubblica.

Dall’inizio dell’anno le attività in protezione degli animali sono state continue da parte degli uomini del Comando. Infatti, due falchetti feriti soccorsi, un gabbiano con la spezzata, due cani soccorsi.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti