mercoledì 28 Luglio 2021
HomeCultura e SpettacoliDesign nel rispetto dell'ambiente: il fai da te e la seconda vita...

Design nel rispetto dell’ambiente: il fai da te e la seconda vita degli oggetti

a cura di Mario Rea – Architetto

Design nel rispetto dell’ambiente. Il design e l’architettura moderna, guardano sempre più spesso al mondo dell’ecologia e della sostenibilità, dunque anche l’aspetto del fai da te sta prendendo sempre più corpo.

Quante volte abbiamo dovuto gettare oggetti che avevano esaudito la funzione per cui erano stati acquistati? Molti oggetti possono avere una seconda vita, assumendo, con un pò di fantasia, un nuovo aspetto ed un nuovo utilizzo. Viviamo nell’era del consumismo sfrenato, della crisi economica e nella fase in cui l’ecosistema che ci ospita, è arrivato ad un punto di non ritorno, un punto in cui non è più possibile assorbire tutti gli scarti dell’uomo moderno: una risposta a questa problematica è sicuramente il riciclo. A Napoli e Provincia abbiamo passato momenti tragici a causa dell’emergenza rifiuti, per cui il riciclo diventa quasi un bisogno, un’esigenza, che con la fantasia che ci appartiene, possiamo trasformare, in arte, in design.

Ogni bottiglia in vetro o in plastica, ogni scatola di cartone, ogni involucro per ditersivi, hanno la possibilità da oggi di risplendere di nuova luce, ad esempio contruendo delle lampade attraverso intagli ed innesti ed utilizzando categoricamente lampade a led a bassa emissione. Tagliando la parte inferiore di una bottiglia di vetro, è possibile inserire il portalampada fino ad arrivare al collo, col filo uscente dall’ex vano-tappo: abbiamo creato così una lampada – spot, ad esempio, da posizionare sugli snake in cucina. Il taglio della bottiglia, potrebbe apparire un operazione particolarmente pericolosa e difficile, ma fortunatamente le leggi della fisica ci vengono in soccorso: basta impregnare un filo di spago nell’alcool e legarlo nella zona inferiore dell’involucro, dopodichè bisogna incendiare lo stesso ed immergere il tutto in acqua fredda. Il contrasto caldo-freddo, renderà fragile il materiale, permettendoci così di separare con semplicità le due parti della bottiglia.

Ogni scatola di cartone rappresenta una miniera d’oro per il design moderno. Se ci si imbatte in un foglio di cartone da imballaggio ondulato, è possibile farne una lampada da pavimento, da scrivania o da appendere, semplicemente tagliandolo in cerchi concentrici di diverse misure, sovrapponendoli ed incollandoli tra loro, creando così una sfera. Ponendovi la sorgente di luce nel mezzo, la parte ondulata del cartone permetterà di rendere luminoso l’ambiente con suggestivi giochi di ombre. Un’altra bella idea vede protagonisti una matassa di spago, un palloncino e colla vinilica. Avvolgendo lo spago intorno al palloncino gonfio, e cospargendolo di colla, una volta asciugata e fatto esplodere il palloncino, si otterrà un fantastico intreccio di filo. Una volta ottenuto l’ involucro resistente bisogna solo porre al centro una lampada led per ottenere un bel lampadario dal design innovativo.

L’uomo si è saputo evolvere perchè nelle difficoltà ha saputo usare ingegno e fantasia per uscirne vincente. Il design ha il dovere di dare forma al riciclo e quindi di aiutare a rendere soddisfatte le persone, che si creano oggetti da sole con risparmio e gusto.

 

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti