venerdì 23 Aprile 2021
HomeAppuntamentiFiera dei Beni Comuni VII edizione, volontariato, cooperazione e sovranità alimentare

Fiera dei Beni Comuni VII edizione, volontariato, cooperazione e sovranità alimentare

NAPOLI. Ritorna la Fiera dei Beni Comuni. Volontariato, cooperazione e sovranità alimentare i temi portanti della VII edizione. Venerdì 15 e sabato 16 maggio, dalle 09.30 alle 20 al complesso di Santa Chiara e Piazza del Gesù Nuovo.

Il  15 e il 16 maggio  nel Complesso Monumentale di Santa Chiara in Piazza del Gesù ritorna la Fiera dei Beni Comuni, la kermesse promossa dal CSV Napoli (Centro di Servizio al Volontariato),che ha come obiettivo principale quello di promuovere l’agire solidale tra la cittadinanza, offrendo visibilità alle buone prassi del volontariato locale.  La Fiera rappresenta un momento di grande coinvolgimento e aggregazione, un’occasione per incontrarsi e ripensare in modo critico gli stili di vita, per sensibilizzare la cittadinanza e soprattutto le giovani generazioni alla sostenibilità, alla legalità ed alla solidarietà, per riflettere sul rispetto dei beni comuni, sull’attenzione verso l’altro e per diffondere e condividere comportamenti consapevoli.

Tanti i temi di questa VII edizione, dall’ importanza del volontariato, passando per la cooperazione e la riforma del Terzo Settore, fino ad arrivare all’alimentazione, tema di attualità considerando l’ Expo di Milano.

Proprio il cibo e la sovranità alimentare saranno tra i temi più caldi della Fiera, grazie alla partnership con l’Expo dei popoli, infatti, si cercherà di  rispondere alla sfida “Nutrire il Pianeta” applicando i principi della Sovranità Alimentare e della Giustizia Ambientale. L’expo dei popoli è composto da oltre 40 organizzazioni no-profit italiane che hanno sottoscritto un  Manifesto che offre chiare indicazioni sulle soluzioni da mettere in campo per vedere finalmente riconosciuti e garantiti il diritto ad un’alimentazione adeguata e un uso equo e sostenibile delle risorse naturali. All’inaugurazione, prevista per venerdì 15 maggio alle ore 9.30, prenderanno parte il sindaco di Napoli Luigi De Magistris, l’assessore ai Beni Comuni Carmine Piscopo e  Giuseppe De Stefano presidente del Csv Napoli. Tra le attività proposte, tavole rotonde e seminari sui beni comuni, su salute e alimentazione. Sono , inoltre, previsti oltre 40 stand delle associazioni di volontariato di Napoli e provincia e  attività di  clownterapia, musica  e laboratoti per bambini. Sabato 16 in Piazza del Gesù è previsto, poi,  il meeting dei giovani “Beati i puri di cuore” a cura dell’Arcidiocesi di Napoli.

La Fiera si concluderà idealmente domenica 17 maggio alle ore 11, quando nel  Complesso Monumentale di Santa Chiara verranno ospitate le riprese di “Quasi Amici”, format televisivo di Sky Sport 24, in collaborazione con Pasta Garofalo. Il format si associa alla Fiera dei Beni Comuni condividendone le tematiche e lanciando un messaggio per un calcio nuovo, ironico e positivo.

Per il programma completo delle iniziative e degli eventi e possibile visitare il sito

www.fieradeibenicomuni.it

 

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti