lunedì 20 Maggio 2024
HomeAppuntamentiFilippo Corridoni, il sindacalista rivoluzionario, presentazione del libro di Luca Lezzi

Filippo Corridoni, il sindacalista rivoluzionario, presentazione del libro di Luca Lezzi

POLLENA TROCCHIA. Filippo Corridoni, sabato mattina presentazione del libro di Luca Lezzi. Nuovo evento targato Circolo Proudhon Napoli, appuntamento nella sala consiliare.

Tornano gli approfondimenti culturali e politici targati Circolo Proudhon Napoli. Sabato mattina, a partire dalle ore 11:00, nell’aula consiliare Falcone-Borsellino di Pollena Trocchia è stata infatti messa in programma la presentazione del libro di Luca Lezzi “Filippo Corridoni. Un sindacalista rivoluzionario”. A poco più di un secolo dalla morte di una delle figure di maggior rilievo del sindacalismo italiano, il lavoro breve ma denso e ben curato di Lezzi offre al grande pubblico la biografia e il pensiero di Filippo Corridoni, con le sue azioni e i suoi interventi sempre in primo piano nel corso della sua breve esistenza – morirà in trincea nel corso della Prima Guerra Mondiale a soli 28 anni – ma destinato successivamente all’oblio. Oblio che l’autore del volume ha voluto provare a superare con un saggio che raccontando Corridoni, inevitabilmente, delinea anche l’epoca storica nella quale questi ha operato, epoca di grandi mutamenti e trasformazioni. Nel pensiero e nell’impegno di Corridoni, evidenti anche nello scritto “Sindacalismo e rivoluzione” che il libro di Lezzi ripropone in appendice, esistono elementi di grande interesse e attualità che saranno analizzati nel corso della presentazione di sabato mattina dalla viva voce dell’autore.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche