domenica 14 Aprile 2024
HomeEconomiaFondo Regionale per la Crescita Campania, Nocera: “Opportunità da non perdere. A...

Fondo Regionale per la Crescita Campania, Nocera: “Opportunità da non perdere. A breve la pubblicazione del bando volano di crescita per le Pmi e professionisti”

“Attraverso il Fondo Regionale per la Crescita Campania, gestito dalla società in house della Regione Campania, Sviluppo Campania, sono state destinate nell’anno 2022 a 2282 imprese e 490 professionisti, risorse per oltre 273 milioni di euro. Uno strumento di sostegno alla competitività del sistema produttivo della Campania che metterà a disposizione delle piccole e micro imprese e dei liberi professionisti risorse per migliorare, attraverso la ristrutturazione, la razionalizzazione e l’ammodernamento degli impianti e dei processi produttivi, il posizionamento sul mercato, favorendo anche la transizione energetica e digitale”. Così, in una nota, il fondatore della Nocera Consulting SpA, società di consulenza specializzata in finanza agevolata, con più di mille domande accettate per il bando per le start up di Invitalia Spa «Io resto al Sud», leader assoluto in Italia nel settore, dott. *Raffaele Nocera*.

“Il nuovo Bando – specifica il dott. Nocera – sarà ancora più snello burocraticamente e permetterà ai beneficiari di realizzare interventi nei seguenti ambiti:
• Digitalizzazione e Industria 4.0, investimenti materiali e immateriali a sostegno dei processi di riorganizzazione e ristrutturazione produttiva per la transizione 4.0;
• Sicurezza e sostenibilità sociale e ambientale, investimenti finalizzati ad accrescere la performance ambientale e sociale dell’impresa garantendo la salute e la sicurezza degli operatori;
• Nuovi modelli organizzativi, investimenti tesi alla riorganizzazione dei processi aziendali attraverso l’introduzione di nuove soluzioni gestionali, di impianti e attrezzature volti a aumentare la produttività e la performance economica”.

“Un’opportunità da non perdere per la crescita del tessuto economico e sociale della nostra regione”, conclude il dott. Nocera.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche