venerdì 23 Aprile 2021
HomeCultura e SpettacoliGli Embrace Of Disharmony firmano per My Kingdom Music. Nell’ album ...

Gli Embrace Of Disharmony firmano per My Kingdom Music. Nell’ album artisti internazionali

SALERNO – My Kingdom Music, etichetta discografica indipendente fondata nel 2002 da Francesco Palumbo, comunica la notizia che gli Embrace Of Disharmony hanno firmato un contratto per più album e che il loro debutto discografico “Humananke” uscirà il 19 maggio.

Gli Embrace Of Disharmony sono una band originaria di Roma e “si presentano con un suono magnifico fatto di strutture tipiche del Progressive Metal, l’essenza della musica estrema e arrangiamenti sinfonici, per quello che la band definisce Progressive Avantgarde Metal e che può considerarsi come una sorta di figlio legittimo di Opeth, Therion e Symphony X”.
Il loro album di debutto si intitola “Humananke” ed è, ci informano, “un viaggio affascinante in un universo musicale davvero unico reso ancora più prezioso dalla voce di Gloria e dalle oscure e complesse strutture Progressive”.
L’album, già di per se unico, è arricchito dalla presenza di artisti di fama internazionale come Kobi Farhi (Orphaned Land), Mike Lepond (Symphony X), Rafael Bittencourt (Angra) e Gabriele Caselli (Eldritch), dal missaggio fatto agli Outer Sound Studio con Giuseppe Orlando (Novembre, DGM) e dal mastering dei leggendari Finnvox Studios grazie a Mika Jussila (Nightwish, Stratovarius ed altri).

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti