giovedì 18 Aprile 2024
HomeSenza categoriaGrande successo per il progetto "Essere Speciale - L'essenziale è invisibile agli...

Grande successo per il progetto “Essere Speciale – L’essenziale è invisibile agli occhi”

Il Progetto ” Essere Speciale – L’essenziale è invisibile agli occhi” promosso dalla cooperativa Projena insieme ai partner di progetto della rete centro CIVES con l’associazione sportiva “Real Vesuviana” e Solidarte si propone per percorsi di recupero tramite progetti artistici.

L’evento, molto partecipato ha trovato accoglienza nella sala consiliare di Sant’Anastasia dove a fare gli onori di casa sono stati il Vicesindaco Mario Trimarco , Veria Giordano (Assessore alla Pubblica Istruzione ,Cultura, Turismo, Salute Pubblica) e Angela Auriemma (Assessore alle Politiche Sociali).

La manifestazione ha avuto inizio con un workshop guidato da Luca Mauriello, Amministratore delegato e fondatore di Projenia che ha visto susseguirsi gli interventi di Martina Zollo (Responsabile area sviluppo Projenia) e delle Associazioni partner con Giuseppe Fornaro (presidente Centro Cives) , Enza Cicatiello (Presidente Solidarte) e Antonio Maione (Vicepresidente Real Vesuviana ASD) che hanno spiegato più dettagliatamente scopi e risultati del progetto.

La giornata è continuata con la mostra di arte materica per le opere prodotte dai partecipanti e dimostrazioni dello sport d’elezione del progetto sportivo a cura di Vicenza Falco (ex arbitro Fispic ) e si è concluso con la splendida esibizione del Duo Chitarra Classica& Flauto composto da Piero Viti e Salvatore Lombardi. Non sono mancati momenti conviviali che hanno distribuito leggerezza e allegria al finale.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche