venerdì 24 Maggio 2024
HomeAppuntamentiIl carnevale palmese riparte. Primi passi per l'edizione 2021

Il carnevale palmese riparte. Primi passi per l’edizione 2021

PALMA CAMPANIA. Il carnevale palmese riparte: primi passi verso l’evento 2021.

Il confronto tra il presidente della Fondazione e le Quadriglie, tenutosi l’altra
settimana, ha stabilito le linee guida sull’organizzazione del Carnevale Palmese 2021. Il presidente Claudio Ferrara, insieme al consigliere Nello Nunziata, delegato alla kermesse, si sono confrontati apertamente con i nove presidenti dei gruppi che animano la popolare manifestazione cittadina. Questo è quanto è stato definito: il Carnevale Palmese sarà organizzato regolarmente nel prossimo mese di febbraio (quando le date principali saranno
quelle di domenica 14, lunedì 15 e martedì 16), salvo diverse disposizioni che giungeranno dal punto di vista istituzionale, in materia di sicurezza e di prevenzione del rischio Covid-19. I nove gruppi delle Quadriglie hanno dato piena disponibilità ad aderire, aggiornando le proprie intenzioni nei mesi a venire, quando sarà anche più chiaro come evolverà l’emergenza sanitaria
in Italia e quali saranno le direttive da assumere. «C’è stato un confronto sereno con i presidenti delle Quadriglie, ai quali è stata espressa la massima
disponibilità per l’organizzazione dell’edizione 2021 del Carnevale Palmese. – ha affermato il presidente dell’ente mascherato, Claudio Ferrara – Sono stato
attento a recepire le difficoltà dei gruppi e i loro orientamenti. La volontà comune di Fondazione e Quadriglie è quella di realizzare una kermesse nel
rispetto delle normative vigenti, ma anche tenendo conto di tutte le conseguenze sociali ed economiche che il Coronavirus ha determinato per le esistenze di tutti. Nel frattempo, i gruppi si stanno confrontando e a
settembre – ha concluso Ferrara – le Quadriglie saranno nuovamente convocate per confermare la partecipazione al Carnevale Palmese 2021».
Allo stesso tempo, s’è discusso del Villaggio delle Quadriglie. L’abituale collocazione nell’ampia area mercatale di via Frauleto dei nove capannoni destinati alle Prove ed agli eventi delle Quadriglie è destinata ad
essere archiviata. Il Comune intende utilizzare diversamente alcuni spazi in loco e, quindi, mancano le condizioni per confermare il Villaggio in via Frauleto.
Di conseguenza, andranno studiate delle soluzioni alternative. Il consigliere delegato Nello Nunziata ha manifestato la volontà del governo locale di conservare comunque nel centro storico della città il Villaggio delle Quadriglie, pur se quest’ultimo verrà dislocato e strutturato in più zone di Palma Campania.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche