domenica 29 Marzo 2020
Home Cultura e Spettacoli Il Cile premia il film ispirato al libro di Tonino Scala

Il Cile premia il film ispirato al libro di Tonino Scala

CASTELLAMMARE DI STABIA. Continua il successo internazionale per il film “Ed è subito sera” ispirato al libro di Tonino Scala che racconta l’omicidio di Dario Scherillo vittima innocente di camorra. Al festival cileno sono ben sei i premi ottenuti.

Tanto successo per il film “Ed è subito sera” ispirato al libro del giornalista e politico stabiese Tonino Scala. Con la regia di Claudio Insegno, il film racconta la storia di Dario Scherillo vittima innocente di camorra ucciso nel 2004 a Casavatore perchè scambiato dai killer per un “affiliato” del clan rivale. Tra i protagonisti di quest’opera cinematografica, un grandissimo Franco Nero.

Hollywood, in anteprima mondiale il film ispirato al libro di Tonino Scala

- Advertisement -

Ed è proprio il celebre film a riscuotere un enorme successo al “South film and arts academy festival” in Cile, dove ha “incassato” ben sei premi. “Miglior film drammatico”, “Miglior attore protagonista”, “Miglior attore non protagonista”, “Miglior colonna sonora originale”, “Miglior Suono”, “Menzione speciale alla Regia” i riconoscimenti ottenuti. Insomma un film che è arrivato fino al cuore, soprattutto per la terribile realtà raccontata ed interpretata in maniera eccellente dagli attori. Un grido di dolore che è arrivato oltreoceano, in memoria di chi ha perso la vita solo perchè scambiato per un camorrista. Dario non era un delinquente, era un bravo e onesto ragazzo, strappato agli affetti più cari da una guerra che non gli apparteneva e mai avrebbe voluto entrarci. Scala ha raccontato queste maledette spine che trafiggono la nostra terra, e grazie a tutti coloro che hanno contribuito al film la storia e il ricordo di Dario continua a vivere. Dopo l’Italia e l’America, quindi, anche il Cile premia la bravura degli “addetti ai lavori”, che attendono ora solo New York infatti “Ed è subito sera” è in nomination per un’altra kermesse.

- Advertisement -
- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

S.Anastasia. Residenza anziani, sanificazione della strada

SANT'ANASTASIA. RSA Madonna dell'Arco, sanificazione dei marciapiedi e di via P.R.Sorrentino. E’ regolarmente avvenuto stamattina il quarto intervento di sanificazione delle strade e un’attenzione particolare...

Massa di Somma. Covid19, consiglieri minoranza donano gettoni presenza

MASSA DI SOMMA. Coronavirus, i consiglieri comunali massesi di minoranza chiedono un fondo di solidarietà e destinano i propri gettoni di presenza. Un piccolo contributo...

Somma. Il sindaco annuncia in diretta il 9 caso VIDEO

Somma Vesuviana. Il sindaco Salvatore Di Sarno annuncia in diretta Facebook il nono contagio in città. Si tratterebbe di una donna col quale il...

Covid19 Casa Anziani dell’Arco, positivi due lavoratori di Pollena

POLLENA TROCCHIA. Covid19, positivi due cittadini di Pollena Trocchia che lavorano alla Casa Anziani di Madonna dell'Arco. Sono due le persone residenti a Pollena Trocchia...

Coronavirus. Il sindaco: “A Somma 8 sono i contagiati”

Somma Vesuviana. L'emergenza Coronavirus a Somma Vesuviana peggiora. I casi di contagio salgono a 8. Lo annuncia il sindaco Salvatore Di Sarno ...
- Advertisment -