lunedì 26 Settembre 2022
HomeAppuntamenti"Il Sud deve morire": il libro del giornalista Carlo Puca alla Feltrinelli...

“Il Sud deve morire”: il libro del giornalista Carlo Puca alla Feltrinelli di Pomigliano

POMIGLIANO D’ARCO.  «Scrivere un libro è impresa complessa, solitamente mi fermo al primo capitolo. È così vero che ho gli scaffali pieni di testi iniziati e mai finiti. Ne avrei aggiunto un altro se, questa volta, non avessi trovato la spinta di molti meridionali indignati perché del Sud non parla quasi più nessuno, nonostante il suo coma sia permanente e conclamato. Per verificarlo è servito percorrere tremila chilometri, da Lampedusa a L’Aquila, passando per la Sardegna. Da questo viaggio di sentimento è nato un libro di risentimento contro gli assassini del Mezzogiorno: mandanti, esecutori e complici».

Così l’autore del libro “Il Sud deve morire”, il giornalista di Panorama, Carlo Puca. Ne parlerà alla Feltrinelli Point – La Distilleria di Pomigliano d’Arco, una delle città più industrializzate del Mezzogiorno, venerdì 11 novembre alle ore 18,30. Parteciperà alla presentazione del libro Sonia Palmeri, Assessore alle Risorse Umane, Lavoro, Demanio e Patrimonio della Regione Campania. L’incontro sarà moderato dal giornalista Paolo Picone, direttore responsabile dell’Agenzia Stampa Prima press.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti