giovedì 30 Maggio 2024
HomeAppuntamentil 4 febbraio i miti del wrestling tornano a Napoli

l 4 febbraio i miti del wrestling tornano a Napoli

NAPOLI. Dopo il grande successo dello scorso anno, il grande wrestling torna nel territorio vesuviano con un nuovo show, intitolato “I Miti del Wrestling: Tempesta su Napoli”, che si terrà nella fonderia Righetti di villa Bruno. L’appuntamento con i grandi campioni del ring è per domenica 4 febbraio alle 17.30. Lo show terminerà alle 19.30 per consentire a tutti i tifosi di calcio di tornare a casa per vedere il posticipo del Napoli. I biglietti sono in vendita sul circuito Go2 e nelle migliori rivendite a prezzi popolari, dai cinque ai quindici euro.

Star dell’evento sarà il lottatore inglese Saxon Huxley, un gigante di due metri attualmente sotto contratto con la WWE, la compagnia che ha lanciato Hulk Hogan, John Cena, Roman Reigns, Undertaker e Eddie Guerrero. I fan potranno assistere, per la prima volta, ad un “intergender match”, cioè un incontro che verrà opposti un uomo ed una donna: Miss Monica, che qualche mese fa a Raw ha sfidato la terribile Nia Jax, affronterà Karim Brigante, lottatore molto apprezzato negli Usa. Ci saranno, poi, i migliori lottatori italiani: Fabio Ferrari(attualmente campione in Germania), Tempesta, Alex Flash, Picchio Rosso, Incubo e molti altri, tra cui il miglior tag team del nostro Paese, i Latin Lovers.

Napoli sarà ben rappresentata da due portabandiera: nel main event dello show lotteranno Jimmy Barbaro, un wrestler di Scampia, e Vittorio Marotta, campione delle arti marziali miste, al suo debutto su un ring di wrestling. General manager dello show è il giornalista Michele M. Ippolito.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche