domenica 14 Aprile 2024
HomeCultura e Spettacoli"Made in Forcella", il viaggio nei vicoli con la mostra di Di...

“Made in Forcella”, il viaggio nei vicoli con la mostra di Di Lorenzo

Napoli. “Made in Forcella” la mostra fotografica di Raffale Di Lorenzo che resterà aperta ai visitatori fino a lunedì 7 novembre al TRIP in Via G. Martucci -nei pressi di Piazza Amedeo- a Napoli (dalle ore ore 19.30 alle 00.30). 

L’esposizione rappresenta una sorta di appendice a “Rinascere”, la I mostra dell’artista da cinque mesi e, ancora per poco, presente presso la Salumeria Upnea -in Via San Giovanni Maggiore Pignatelli- realizzata dopo un percorso di studi nel campo fotografico con i due maestri Roberto Stella e Sergio Siano e dopo un anno di “permanenza” nel quartiere San Lorenzo.

La location dove verrà allestita la mostra si caratterizza per l’atmosfera a metà  tra richiami vintage e suggestioni avangarde con tanto di giardino “open air”, vuol essere un connubio tra centro culturale, galleria d’arte, american bar e bistrot, in cui il salotto adornato da libri e cataloghi d’arte , all’ occorenza si trasforma in una pista da ballo per lasciare spazio alle danze.

Come ci spiega l’artista “Made in Forcella”  si caratterizza per

«una serie di scatti inediti che ho raccolto durante il viaggio nei vicoli di Forcella e che non inclusi in “Rinascere” perché non attinenti col tema. Con questi 10 scatti  invito il pubblico a guardare oltre, ad abbattere i muri della pigrizia, della paura e del conformismo, ad essere curiosi e assetati di conoscenza. Li invito a scoprire un mondo nuovo ogni giorno per tutti i giorni fino a che non trovano la bellezza anche dove forse non è visibile, proprio come è capitato a me passeggiando in quei vicoli» .

 

Raffaele Di Lorenzo nato a Napoli nel 1993 si avvicina alla fotografia grazie alla passione condivisa con un amico, approcciandosi al mezzo fotografico attraverso la sua forma e veste più pura: l’analogico.

Nel 2015 frequenta a Napoli il corso di fotografia e fotogiornalismo sotto la guida illuminante di Sergio Siano e Roberto Stella. In quell’anno segue la Festa delle Lucerne gettando in quell’occasione le basi per il suo primo progetto fotografico e ottenendo la sua prima pubblicazione su Repubblica. Nel 2016 a chiusura del corso di fotografia tiene a Napoli la sua prima mostra fotografica collettiva dal titolo “Forcella, storie da un bivio” con il progetto “Rinascere”. È attualmente impegnato nel suo terzo progetto fotografico “Homoreligions” ed ha in programma il suo primo viaggio fotografico che si terrà nel 2017.

 

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Rosa Auriemma
Rosa Auriemmahttps://www.facebook.com/lalingua.langue/?fref=ts
Ha conseguito la laurea triennale in Lettere e Magistrale in Filologia Moderna presso L'università degli studi di Napoli "Federico II" con il massimo dei voti, discutendo una tesi in Storia della lingua italiana su un autore napoletano secentesco. Sin da piccola ha coltivato la passione per la scrittura e il giornalismo. Appassionata di linguistica e dialettologia, per scopi di ricerca ha fondato un blog tematico "La Lingua Langue", corredato da canale youtube al fine di divulgare contenuti multimediali e multiculturali.

Articoli recenti

Rubriche