sabato 2 Marzo 2024
HomeAttualitàMarigliano, Ferraris allagato per i lavori di manutenzione della città metropolitana di...

Marigliano, Ferraris allagato per i lavori di manutenzione della città metropolitana di Napoli

“Quanto si sta verificando al Ferraris é molto grave: una scuola non può allagarsi perché i lavori di manutenzione straordinaria vengono effettuati come se la struttura fosse deserta. Ho già ripetutamente segnalato la vicenda alla città metropolitana di Napoli e non mi fermerò fino a quando non sarà trovata una soluzione di buon senso e soprattutto necessaria a tutelare la sicurezza ed il diritto alla studio dei ragazzi”: é quanto afferma il sindaco di Marigliano Peppe Jossa a proposito dei disagi sopportati dalla comunità scolastica dell’I.S.I.S.S “G.Ferraris” di Marigliano, dove i lavori al tetto dell’edificio da parte della città metropolitana di Napoli, competente sulle scuole superiori, in coincidenza con le piogge di questi giorni hanno comportato problemi nell’assicurare continuità alle lezioni.
“I disagi stanno ostacolando il normale svolgimento delle attività scolastiche e per giunta, in una scuola dove l’offerta formativa é innovativa e supportata dalle più avanzate tecnologie, si mortificano gli sforzi fatti per assicurare agli studenti la possibilità di utilizzare le costose strumentazioni all’avanguardia che rischierebbero di essere seriamente danneggiate viste le condizioni in cui versano le aule ed i laboratori”, conclude il sindaco.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche