giovedì 13 Giugno 2024
HomeAppuntamentiMiss e Mister Magma, Anastasia Ronca e Michele Iovene conquistano le prime...

Miss e Mister Magma, Anastasia Ronca e Michele Iovene conquistano le prime due fasce del 2015

Miss e Mister Magma, successo per la tappa inaugurale della manifestazione. Anastasia Ronca e Michele Iovene conquistano le prime due fasce del 2015.

Sono Anastasia Ronca e Michele Iovene i primi Miss e Mister Magma. Sono loro infatti i due vincitori della tappa d’esordio della rassegna organizzata dall’associazione di Torre del Greco “Nuova Arcadia”. Ronca e Iovene sono stati capaci di mettere d’accordo la giuria presieduta dal “boss delle cerimonie” Antonio Polese, sbaragliando l’agguerrita concorrenza che ha visto sfilare lungo la passerella allestita all’hotel La Sonrisa di Sant’Antonio Abate 23 aspiranti miss e 18 concorrenti nella sezione maschile.

Anastasia Ronca, residente a Somma Vesuviana, ha ricevuto la fascia di Miss Magma-Mi sposo alla Sonrisa precedendo Anna Somma (Ragazza copertina-Di Maio medical) e Roberta del Giudice (Eleganza-Cmg). Ad aggiudicarsi un riconoscimento anche Anna Minetti (Simpatia-Battiloro forniture elettriche), Rosa D’Alessandro (Mediterranea-Fratelli Vitiello), Ilaria Gaetano (Sorriso-Vesuvio by Gitecc), Roberta Limatola (Night fever-Posh club), Joy Gioiello (Hair Style-Antonio Pernice), Maria Esposito (Corallo-Luna gioielli). Tra gli uomini Michele Iovene (Mister Magma-Mi sposo alla Sonrisa)  ha invece avuto la meglio su Gennaro Mazzola (Night and day-Di Maio medical), Francesco Marra (Mediterraneo-Cmg) e Carmine Volpicelli (Cinema-Vesuvio by Gitecc).

Oltre al “boss” Antonio Polese (circondato da una folla di curiosi e ammiratori), a comporre la giuria c’erano anche Aldo Severino, presidente  Confesercenti Angri; Alessandro Baiano, presidente Cmg; Angelo e Deborah Di Maio (Dimed); Donato Bibbiani, di Anita spose; Mario Manzo, testimonial Anita spose; Pasquale Capasso, responsabile Miss Blumare Campania e Puglia; Maria Maisto, di Miss Blumare; Lia La Mura, organizzatrice di eventi. La serata è stata condotta da Salvatore Perillo e Tonya di Iorio (quest’ultima ha anche cantato), sotto l’attenta regia di Giuseppe Di Salvatore e la direzione artistica di Maria Luisa Serdonio. A completare il lavoro il responsabile della sezione mister, Pietro Bellaiuto; Andreadomenico D’Urzo per la regia musicale, Lucrezia D’Urzo, assistente di palco. Tra gli ospiti Nancy Paduano, vincitrice nazionale di Miss Blumare, che nel suo intervento ha ricordato quando giovanissima (appena 13 anni) ha esordito proprio con Miss Magma. Molto apprezzato il momento “sposa live” curato dall’hairstylist Antonio Pernice e dalla stilista Donato Bibbiani.

Tanta gente ha saluto il debutto della kermesse itinerante: “Sono più che soddisfatto della riuscita di questa iniziativa – ha dichiarato Antonio Polese – e sono convinto che il connubio tra Miss e Mister Magma e La Sonsira andrà avanti”. “È stata una serata magica – gli fa eco il presidente di Confesercenti Angri, Aldo Severino – che ha portato alla ribalta le bellezze incarnate in giovani di buone speranze con le meraviglie dei nostri territori. Una promozione per le nostre terre grazie alla freschezza di questi ragazzi”

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche