giovedì 13 Giugno 2024
HomeAppuntamentiMiss Vesuvio 2015, completata la rosa delle 18 finaliste

Miss Vesuvio 2015, completata la rosa delle 18 finaliste

POMPEI. Miss Vesuvio 2015, completata la rosa delle delle 18 finaliste. Le ragazze si sfideranno nella finale del 22 novembre a la Cartiera di Pompei.

È finalmente completa la lista delle 18 ragazze che si sfideranno per la vittoria nella serata conclusiva del noto concorso di bellezza Miss Vesuvio, giunto quest’anno alla sua VII edizione. Tappa finale del lungo percorso iniziato mesi fa e che nel corso del suo cammino ha toccato alcune tra le più suggestive località campane, contribuendo a far accendere la luce dei riflettori sulle bellezze del territorio regionale non sempre opportunamente valorizzate, il centro commerciale La Cartiera di Pompei, che dopo aver ospitato anche la prefinale tecnica a inizio mese offrirà i suoi ampi e frequentati spazi per la finalissima di domenica 22 novembre. Per l’occasione si sfideranno Anastasia Ronca, Giorgia Albertazzi, Melania Aquino, Mina Azzurro, Federica Giovene, Giuditta Rea, Dafne Corvino, Lucia Balzano, Rossella Bellarte, Miriana Coppola, Martina Carrano, Martina Luise, Ylenia Manfellotto, Lia Pondo, Imma Capuano, Anna De Rosa, Francesca Ranieri e Ludovica Totaro. Tra queste, la giuria di esperti del mondo dello spettacolo decreterà la vincitrice assoluta dell’edizione 2015 del concorso organizzato da Anna Maione e Nicola Pinto, che anno dopo anno si migliora sempre più, offrendo visibilità e opportunità lavorative alle tante Miss Vesuvio. Diversi e importanti i premi in palio per la vincitrice che verrà incoronata la prossima settimana. Da una campagna pubblicitaria con manifesti 6×3 affissi in varie località della regione Campania a un corso di formazione cinematografica presso la scuola La Ribalta di Castellammare di Stabia diretta da Marianna De Martino, passando per contratti pubblicitari con gli sponsor partner del concorso. Un’ulteriore testimonianza del fatto che la kermesse non vuole restare fine a se stessa, ma qualificarsi come un vero e proprio trampolino di lancio nel mondo dello spettacolo.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche