venerdì 14 Giugno 2024
HomeCultura e SpettacoliNegozio Amico del MANN, ad agosto la fase sperimentale del progetto

Negozio Amico del MANN, ad agosto la fase sperimentale del progetto

NAPOLI. Negozio Amico del MANN: ad agosto parte la fase sperimentale del progetto La vetrofania con l’Ercole Farnese identifica i punti vendita aderenti. Gli esercenti fanno parte del Consorzio Centro Commerciale Museo. Sconti e promozioni per cittadini, turisti ed abbonati OpenMANN. Il Quartiere della Cultura in rete per la ripresa. Giulierini: “Un’alleanza con la parte commerciale della città”.

Un’inconfondibile opera d’arte per rappresentare una rete: è la scultura dell’Ercole Farnese del MANN il simbolo scelto per il progetto “Negozio Amico”, che partirà, in via sperimentale, da agosto. Cittadini e turisti, passeggiando nelle strade del centro cittadino, identificheranno i Negozi Amici dalle vetrofanie presenti all’ingresso dei punti dei vendita convenzionati, che aderiscono al Consorzio Centro Commerciale Museo. Il Quartiere della Cultura, caratterizzato da connessioni che partono dal MANN, compie un fondamentale passo con la prima sperimentazione della rete dei Negozi Amici. Nell’idea di alleanza con la parte commerciale della città si introducono i concetti di accoglienza, accessibilità, economicità, che hanno caratterizzato dalle prime ore uno degli assi portanti della politica dell’Archeologico. Il sistema dei punti di presidio, che parlano un’unica lingua, contribuisce ad orientare meglio il turista e a cogliere le tante identità cittadine“, commenta il Direttore dell’Archeologico, Paolo Giulierini. Tanti gli esercenti coinvolti: per citarne soltanto alcuni, negozi di abbigliamento, parrucchieri, caffetterievia Pessina, la Galleria e Piazza Museo Nazionale, via Foria, via Costantinopoli e via S. Teresa degli Scalzi, nonché le traverse limitrofe, saranno le prime aree in cui sarà possibile trovare la vetrofania con l’Ercole, che suggellerà un’alleanza ancora più significativa in tempi di ripresa post-Covid. I clienti dei Negozi Amici, presentando alla biglietteria del Museo lo scontrino timbrato con il logo della rete, avranno diritto a due euro di sconto sulla tariffa intera di ingresso all’Archeologico; d’altro canto, i negozi (l’elenco sarà consultabile sul sito web del Museo) non soltanto riserveranno a possessori di ticket del MANN ed a titolari di abbonamento delle promozioni speciali, ma distribuiranno materiale informativo sulle mostre e sulle iniziative del Museo; i punti vendita potranno allestire vetrine a tema dedicate al nostro istituto. Parallelamente al progetto Negozio Amico, il MANN lancerà anche un accordo con i punti Decatholon della Campania, sempre nell’ottica di promuovere la conoscenza del patrimonio archeologico e delle iniziative museali.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche