sabato 2 Marzo 2024
HomeSaluteNola. Visite senologiche gratuite domenica 28 gennaio nel Comune

Nola. Visite senologiche gratuite domenica 28 gennaio nel Comune

Screening gratuiti per prevenire il cancro al seno: si terranno domenica 28 gennaio a Nola, a partire dalle ore 16.30 e fino alle ore 20.00 negli spazi della casa comunale in piazza Duomo.

L’iniziativa è promossa dall’assessorato alle politiche sociali dell’ente di piazza Duomo guidato da Giuseppe Napolitano in sinergia con AMDOS Forino ed il Rotaract Club “Nola – Pomigliano d’Arco”.

Per accedere all’esame, con gli specialisti della Breast Unit dell’ospedale Moscati di Avellino, Carlo Iannace (direttore) e Giuseppe Amaturo (senologo) è necessaria la prenotazione al nr. 3761213702 o tramite whatsapp al numero 3318305469.

“Teniamo alta l’attenzione sulla prevenzione mettendo a disposizione gli strumenti necessari – spiega l’assessore Giuseppe Napolitano – spesso ci si dimentica del bene primario, l’amore verso se stessi, ed l’alto tasso di casi di cancro registrato neglinultimi anni anche tra giovani ne è una evidente testimonianza”.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche