mercoledì 17 Aprile 2024
HomeCultura e SpettacoliNunzia Schiano al Castello Lancellotti di Lauro con "Femmene"

Nunzia Schiano al Castello Lancellotti di Lauro con “Femmene”

Sabato 16 marzo 2024, alle ore 18:30  con replica alle 20:30, spettacolo teatrale, dal titolo “Femmene”, con l’attrice Nunzia Schiano, testi di M. Lattanzio, al Castello Lancellotti di Lauro (Av).

Per le prenotazioni  dello spettacolo chiamare la segreteria il demiurgo:  cell.351 3847584

STORIE di Femmine

La voce di  Miriam Lattanzio apre a cappella , uno spazio di esplorazione sonoro
sul mondo femminile , storie di donne , del Sud del mondo , sudamericane
come napoletane che si raccontano e cantando rendono vicende intime e minimaliste, narrazioni epiche che prendono il sapore di grande storia collettiva .

Le melodie di Violeta Parra, di Cesara Evora,Mercedes Sosa, di Chavela Vargas ,
della Charro, della stessa Lattanzio,sono piacevoli occasioni di riflessione sulla condizione femminile nel mondo e sulla  capacità che l’altra metà del cielo ha di leggere la realtà è dargli i contorni di una lieve poesia.

Cosi Todo Cambia, Alfonsina y el mar , Las simplas cosa , Pietra e stella,
Gracias a la vida, Besame Mucho e tanti altri brani si susseguono come una galleria di acquerelli  in cui donne semplici, ma forti, popolari quanto colte si mostrano  non in posa ,
ma nell’atto di raccontarsi e di mostrare il loro mondo , in atto di denuncia,
o riflessione, di grido o di sospiro, di poetica ballata o ritmato ricamo.

Ad accompagnare  la voce graffiante e matura , musicisti teatrali di grande
esperienza e talento,  chitarra e contrabbasso , a volte fisarmonica, creano un tappeto musicale , che completa e contorna in contrappunto  e appoggio il canto.

 

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche