domenica 21 Aprile 2024
HomeAttualitàOriginalità e competenza nella Colomba Pasquale di Carmine Pecchia

Originalità e competenza nella Colomba Pasquale di Carmine Pecchia

Un vecchio saggio diceva che nel deserto nascono i fiori più belli. Da questo preconcetto sgorga l’ispirazione del Maestro di dolci Carmine Pecchia, che nel suo laboratorio de “La Dolce Luna” sita in Sperone, piccolo paese campano ai piedi del Partenio, propone prodotti personalizzati basandosi sulla sua pluriennale esperienza con innegabile intuito creativo.

Per la ricorrenza della prossima Pasqua, ad esempio, quest’anno il Pecchia ha revisionato il dolce classico della “Colomba”, conferendogli un gusto unico, fresco, utilizzando cioccolato fondente al 70%, più lampone puro della rinomata azienda francese Valrhona, allo scopo di elargire ai palati più fini ed esigenti un originale assaggio di straordinari sapori.

I veri Maestri difficilmente svelano i segreti delle loro bontà, possiamo però dire che questa colomba viene fatta con un lievito madre (pasta madre). Per produrla necessitano due giorni di accurato lavoro. Nel primo si fanno 3 rinfreschi, poi c’è un pre-impasto di sera dopo una lievitazione di 12 ore, ed infine, il secondo giorno si crea l’impasto vero e proprio, utilizzando tassativamente dei prodotti naturali e selezionati.

Le parole non possono descrivere i sapori autentici che i dolci di Carmine Pecchia sanno ricreare. Le festività pasquali, quindi, sono l’occasione giusta per verificare coi nostri palati le prelibatezze di questo artista della pasticceria, in quel di Sperone – in via Corso Umberto, a pochi passi dal comune. E, per gli incontentabili, insieme alla personalissima “Colomba” fiore all’occhiello targato “Dolce Luna”, è possibile pregustare tutte le delizie tipiche della Pasqua. Provare per credere!

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche