sabato 23 Ottobre 2021
HomeAttualitàOttaviano. Fondi per le scuole: 700mila euro per il restyling

Ottaviano. Fondi per le scuole: 700mila euro per il restyling

OTTAVIANO. Fondi per le scuole di Ottaviano: arrivano 700mila euro per il restyling di due plessi.

Due finanziamenti da circa 350mila euro, totale: 700mila euro. Una pioggia di fondi è destinata ad arrivare per l’istituto comprensivo “D’Aosta” di Ottaviano e precisamente per il plesso di viale Cesare Augusto e per quello di via Trappitella.

L’approvazione del finanziamento è stata resa nota dal Ministero dell’istruzione. Si tratta dei fondi strutturali europei 2007 – 2013 (Pon – Fesr “Ambienti per l’apprendimento”) per i quali l’istituto scolastico di Ottaviano, con il supporto tecnico dell’amministrazione comunale, aveva preparato due progetti.

I fondi (349.492,9 euro per ogni edificio) serviranno a realizzare interventi  importanti in entrambi i plessi: la sostituzione degli infissi, la sistemazione del piazzale per il plesso di via Trappitella, la messa in sicurezza degli edifici, l’adeguamento alle norme per il contenimento energetico e l’impermeabilizzazione delle strutture per ridurre la dispersione termica. Spiega il sindaco Luca Capasso: “Io e l’assessore Marilina Perna abbiamo collaborato con il dirigente scolastico Michele Montella per ottenere questo finanziamento: un esempio di sinergia istituzionale che, peraltro, vale per tutti gli istituti scolastici di Ottaviano. Si tratta di una cifra considerevole, che consentirà un restyling significativo dei due plessi”.

Aggiunge il primo cittadino: “Per noi la scuola è una priorità. Appena diventato sindaco ho visitato tutti i plessi scolastici di Ottaviano: da allora continuo a seguire con attenzione le vicende delle scuole cittadine e a rispondere con sollecitazione a tutte le richieste che mi arrivano”.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti