martedì 5 Marzo 2024
HomeAttualitàOutdoor Education: a Casalnuovo, un nuovo parco per fare attività all’aperto

Outdoor Education: a Casalnuovo, un nuovo parco per fare attività all’aperto

Il Centro Studi Nappi sceglie l’Outdoor Education per la programmazione 2024 delle proprie attività associative.

Letteralmente “Outdoor Education” significa “educare all’aperto”: un approccio educativo che individua l’ambiente esterno – all’aria aperta – come elemento importante e centrale per lo sviluppo e la crescita dei ragazzi.

Chiaramente, l’Outdoor Education va oltre le attività educative curriculari.

Il Centro Studi Nappi, con le associazioni della rete sociale coordinata da Giovanni Nappi, si propone di realizzare dal 2024 tantissime azioni di outdoor education, e quindi molteplici iniziative socio-educative e culturali all’aperto.

Lo spazio è stato già individuato: 700 mq, che l’associazione ha già acquisito sul territorio di Casalnuovo, per ritrovarsi tutti assieme, per leggere, per fare mostre, laboratori, campi estivi, concerti e vivere ogni altro tipo di esperienza educativa, formativa e ricreativa, che è possibile vivere “all’aperto”.

“Abbiamo già acquistato un terreno di 700 mq, lo sistemeremo, avvieremo da qui a breve ogni adempimento e pratica per metterlo in sicurezza e per dotarlo dei servizi essenziali. Contiamo di completare lo spazio nel 2024, per svolgere tantissime attività socio – educative all’aperto, assieme ad attività culturali, ricreative ed aggregative per ragazzi e per famiglie”, così ha dichiarato Giovanni Nappi, presidente del Centro Studi Nappi.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche