lunedì 4 Marzo 2024
HomeAppuntamentiPALLAVOLO B1 F. LUVO BARATTOLI PRONTA PER IL DERBY CON IL SAN...

PALLAVOLO B1 F. LUVO BARATTOLI PRONTA PER IL DERBY CON IL SAN SALVATORE TELESINO

La Luvo Barattoli Arzano pronta a tornare in campo per la ripresa del campionato di Serie B1 femminile. Domani (sabato 13 gennaio 2024) la squadra di coach Antonio Piscopo affronta il derby con l’Olimpia San Salvatore Telesino.

“Abbiamo voglia di fare bene e proprio per questo abbiamo lavorato con il massimo impegno anche durante la pausa di fine anno. Io e tutte le mie compagne siamo pronte per continuare a dimostrare il nostro valore e continuare a comportarci bene in campionato” spiega un’agguerrita Sofia Carpio.

Guardando i punti in classifica: l’Arzano Volley è nel terzetto al comando con 22 lunghezze all’attivo, a fare pendere l’ago della bilancia in favore di Catania e Santa Teresa di Riva è il numero di match giocati ovvero 9 contro le dieci gare del team della provincia di Napoli. Infatti il derby con il San Salvatore Telesino, valido per la dodicesima giornata, di fatto conclude il girone di andata della Luvo Barattoli che la settimana prossima è attesa da un turno di riposo.

“Il San Salvatore Telesino è in una brutta situazione di classifica, un solo punto in nove gare giocate e non ha la stessa squadra di inizio stagione. Proprio per questo è una gara da affrontare con la massima concentrazione. L’esperienza ci insegna che nessuna avversaria va sottovalutata e sempre per il medesimo motivo coach Piscopo ci chiede massimo impegno in ogni palla della partita” prosegue Sofia Carpio.

Il fischio d’inizio del match è fissato al consueto orario delle ore 16. Arbitri dell’incontro Cristopher Binaglia e Andrea Caronna. Per Sofia Carpio e le sue compagne è la prima sfida del 2024: “Per il resto della stagione mi sono prefissata di proseguire con il massimo impegno per farmi trovare sempre pronta quando c’è bisogno di me. Con il lavoro e la serietà si cresce per cercare di ottenere spazi sempre più importanti” conclude.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche