martedì 18 Giugno 2024
HomeAttualitàParlamento pulito, il V- Day a piazza Primavera

Parlamento pulito, il V- Day a piazza Primavera

POMIGLIANO D’ARCO. La città è da ieri tappezzata di manifesti. Il V- Day, l’evento culmine della campagna per un Parlamento pulito lanciata dal comico Beppe Grillo nel suo blog e nei suoi spettacoli dal vivo, domani mattina sbarca a piazza Primavera (ore 9-18) per poi spostarsi negli spazi del Parco pubblico Giovanni Paolo II (ore 19-24).


POMIGLIANO D’ARCO. La città è da ieri tappezzata di manifesti. Il V- Day, l’evento culmine della campagna per un Parlamento pulito lanciata dal comico Beppe Grillo nel suo blog e nei suoi spettacoli dal vivo, domani mattina sbarca a piazza Primavera (ore 9-18) per poi spostarsi negli spazi del Parco pubblico Giovanni Paolo II (ore 19-24). Nelle due aree sarà allestito uno stand da parte del “Gruppo Amici di Beppe Grillo” per raccogliere le firme per sostenere il progetto di legge popolare del comico genovese che verte sui seguenti punti: 1) No ai 25 parlamentari condannati in Parlamento. Nessun cittadino italiano può candidarsi in Parlamento se condannato in via definitiva, o in primo e secondo grado in attesa di giudizio finale. 2) No ai parlamentari di professione da venti e trent’anni in Parlamento. Nessun cittadino italiano può essere eletto in Parlamento per più di due legislature. La regola è valida retroattivamente. 3) No ai parlamentari scelti dai segretari di partito. I candidati al Parlamento devono essere votati dai cittadini con la preferenza diretta.
Pomigliano d’Arco è una delle 225 città italiane che hanno aderito al V- Day, una via di mezzo tra lo storico sbarco in Normandia (D- Day) e “V” come vendetta. Nella provincia di Napoli, sono soltanto sette. Oltre alla Città delle Industrie, ci sono: Acerra, Capri, Ischia, Napoli, Pozzuoli e Procida.
“Ragazzi, è venuta l’ora di fare sul serio- afferma Paolo Picone del gruppo cittadino degli Amici di Beppe Grillo sul blog del comico-. L’8 settembre? V- Day. Vi esorto di recarvi di persona allo stand. Chi non potesse farlo fisicamente, allora vada all’interno del sito beppegrillo.it nella sezione del V- Day per dare il proprio contributo scaricando il volantino oppure raccogliendo firme”.

Francesco Di Rienzo

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche