giovedì 13 Giugno 2024
HomeAppuntamentiAl Pioppo la presentazione di un libro di poesie e un concorso...

Al Pioppo la presentazione di un libro di poesie e un concorso musicale

SOMMA VESUVIANA. Un libro di poesie ed un concorso musicale per giovani talenti uniranno per un giorno Somma Vesuviana alla provincia di Udine.

Appuntamento il 12 marzo, quando alle ore 16, presso il Centro Polifunzionale Pioppo di Somma Vesuviana in via Masseria Allocca sarà presentato il libro “Poesie d’Autunno” di Alessandro Lutman collegato al concorso nazionale di composizione “Renato della Torre” nasce con l’intento di ricordare il pianista, docente, studioso, giornalista e critico musicale friulano. All’appuntamento sommese, che ha il patrocinio della Provincia di Udine,
della Provincia di Gorizia, del Comune di Cividale del Friuli, del Comune di Pietrasanta,
del Comune di Monfalcone, dell’Università degli Studi di Udine, del Polo Liceale Dante Alighieri di Gorizia prenderanno parte l’autore, Laura Pansini direttrice Comunità “La Tartaruga” e Luca Colussi
DAMS – Università degli Studi di Udine.
Il Concorso nazionale di composizione “Renato della Torre” nasce con l’intento di ricordare il pianista, docente, studioso, giornalista e critico musicale friulano a dieci anni dalla sua scomparsa grazie all’impegno dell’associazione culturale “Coro filarmonico Città di Udine”, che ha coinvolto l’Università e le province di Udine e di Gorizia, il Comune di Monfalcone, il polo liceale Dante Alighieri di Gorizia, e il comune di Pietrasanta (Lucca) per questa parentesi di “poesie in musica”. Potranno parteciparvi compositori di tutta Italia con l’intento di cimentarsi nella realizzazione di brani musicali basati sui testi di alcune poesie, di prossima pubblicazione, del giovane poeta monfalconese Alessandro Lutman. Dal libro che sarà presentato a Somma Vesuviana sono state scelte 9 poesie alla base del concorso di composizione musicale.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche